19 settembre 2009

Cile: prima l'incidente in campo, poi anche con l'ambulanza

print-icon
Jua

Juan Manuel Olivera, qui festeggia un gol con la maglia dell'Universidad de Chile insieme al compagno di squadra Rafael Olarra

Una giornata da dimenticare per Juan Manuel Olivera, attaccante uruguaiano dell'Universidad de Chile: prima lo scontro con il portiere avversario durante la partita con l'O'Higgins di Rancagua, poi l'incidente durante il tragitto per l'ospedale

Prima lo scontro in campo  con il portiere avversario, poi l'incidente dell'ambulanza che lo sta portando in ospedale. Juan Manuel Olivera, attaccante uruguaiano dell'Universidad de Chile, non dimenticherà presto la sua giornata decisamente ''no''. Iniziata durante la partita con l'O'Higgins di Rancagua. Un  duro contatto di gioco con il portiere Jorge Rivera ed Olivera  resta a terra, privo di conoscenza. Viene portato d'urgenza in ospedale per accertamenti, riprendendo i sensi durante il tragitto. Gli esami danno esito negativo, ma per precauzione i medici consigliano comunque una notte di ricovero in un centro  medico di Santiago. Ed è durante questo secondo trasferimento che la sfortuna si accanisce con il giocatore, perché l'ambulanza che lo trasporta finisce contro un altro veicolo. Nessun ferito nell'impatto, riferisce la stampa, ma Olivera ha dovuto aspettare oltre due ore un altro mezzo di soccorso, rimasto imbottigliato nel traffico dell'ora di punta.

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIO INTERNAZIONALE
 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky