Caricamento in corso...
23 settembre 2009

Mondiali Under 20, alla scoperta dei 12 stranieri d'Italia

print-icon
abe

In Egitto sono pronte ad esplodere molte promesse estere che giocano nel nostro campionato come l'uruguayano del Palermo Abel Hernandez (foto ap)

In Egitto oltre agli azzurri ci saranno anche diverse giovani stelline internazionali che giocano nei nostri campionati. Dall'uruguayno del Palermo Abel Hernandez al camerunense Soppo del Casale, senza dimenticare l'ungherese Koman e il nigeriano Ighalo

IL PROGRAMMA DEI MONDIALI UNDER 20

GUIDA TV: COSI' I MONDIALI SU SKY

Al Mondiale tiferemo anche per loro. Almeno finché non incroceranno il cammino dell'Italia. Hernandez, Adejo, Koman e gli altri nove giovani stranieri che giocano nel nostro campionato. Anche se alcuni - per ora - soltanto nelle squadre primavera.  Proprio da quel campionato e da questo gol con la Samp, segnato un anno e mezzo fa nella finale contro l'Inter, è partito l'ungherese Koman.

A Bari quest'anno ancora nessuna presenza, ma una stagione da protagonista l'anno scorso, con l'Avellino in B: quattro reti nonostante la retrocessione. Di sicuro, lì lo seguiranno con affetto. A Palermo invece tiferanno per Abel Hernandez, diciannovenne grande promessa del calcio sudamericano. Finora sei partite in A e soprattutto il gol della prima storica vittoria del Palermo nel campionato Primavera. Guiderà l'attacco dell'Uruguay. Due anni fa, in Canada, lo aveva fatto Edinson Cavani. Nel Venezuela proveranno a farsi conoscere Lomo dell'Udinese e Acosta del Cagliari.  Giovani che vogliono diventare qualcuno.

E' il bello di questo mondiale: c'è spazio per i sogni di tutti. Quello di Etienne Soppo si è già realizzato: è stato convocato dal Camerun, in Italia gioca nel Casale, campionato nazionale dilettanti. Daniel Adejo invece con la Reggina già sa cosa significhi affrontare Inter e Juve. In quella partita ha persino fatto un assist per il gol di Barillà. Ora nella Nigeria i suoi lanci proverà a sfruttarli Odion Ighalo. E' in prestito al Granada, ma è dell'Udinese. Finora in a cinque partite e un gol: questo contro il Cagliari. I Pozzo aspettano una conferma dall'Egitto: vogliono capire se è lui il Quagliarella del futuro.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky