29 settembre 2009

Bundesliga: l'Herta licenzia Favre e allerta Matthaeus

print-icon
lot

Lothar Matthaeus si consulta con Giovanni Trapattoni, di cui è stato vice al Salisburgo

Secondo la Bild il leader tedesco dell'Inter di Zenga e Trapattoni sarebbe il candidato numero uno per la panchina del club di Berlino, che ha esonerato il tecnico svizzero Lucien Favre. Matthaeus coronerebbe così il sogno di allenare in patria

L'Herta Berlino, che ieri ha esonerato il tecnico svizzero Lucien Favre, starebbe pensando all'ex stella della nazionale Lothar Matthaeus per la propria panchina. Lo scrive la Bild. L'Herta è ultimo della Bundesliga, con tre soli punti, ed è stato già eliminato dalla Coppa di Germania.

Matthaeus (pallone d'oro e campione del mondo nel 1990) coronerebbe così il sogno di allenare in patria, come non gli è mai riuscito da quando ha intrapreso la carriera di tecnico: ha iniziato in Austria (Rapid Vienna nella stagione 2001-02), poi si è laureato campione della Serbia (con il Partizan di Belgrado, 2002-03), quindi un'esperienza sulla panchina della nazionale ungherese (2004-05). Rapido passaggio al club brasiliano dell'Atletico Paranaense - appena 33 giorni - prima di andare a fare il vice di Giovanni Trapattoni al Salisburgo.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIO INTERNAZIONALE

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky