06 ottobre 2009

Zapatero vede e prevede: "La mia Spagna vincerà i Mondiali"

print-icon
spo

Il premier spagnolo Zapatero batte un rigore. Tra i pali il portiere della nazionale iberica Casillas (foto dal sito marca.com)

Dopo la conquista del titolo europeo due anni fa, quello iridato arriverà nel 2010 in Sudafrica. Lo ha detto il premier socialista, che, in occasione dei 100 anni della Federcalcio iberica, ha anche segnato un rigore al portiere Iker Casillas

Dopo la conquista del titolo europeo due anni fa, in Austria, quello mondiale nel 2010, in Sudafrica: è la previsione per la Spagna del calcio del premier socialista José Luis Zapatero. "Siamo campioni d'Europa ed abbiamo le migliori speranze di essere anche campioni del mondo", ha detto in un incontro organizzato per il centenario della federazione di calcio spagnola, davanti a circa 400 nazionali di tutti i tempi. Durante la manifestazioone, Zapatero, noto tifoso del Barcellona, si è preso anche la soddisfazione di tirare un rigore al portiere della Nazionale spagnola e del Real Madrid, Iker Casillas, facendogli gol.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIO INTERNAZIONALE

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky