Caricamento in corso...
08 ottobre 2009

Buffon: Lodo Alfano? Parliamo di Cassano. Lippi-Juve? Chissà

print-icon
buf

Gianluigi Buffon, portiere della nazionale e capitano azzurro

Il portiere della Nazionale: "Noi calciatori viviamo nella società, non sotto una campana, leggiamo e vediamo. Prematuro parlare di Lippi in bianconero: con un Mondiale da giocare la testa può essere concentrata solo su questo". IL VIDEO DI SKY SPORT 24

ENTRA E SCOPRI IL FAN CLUB AZZURRI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIO INTERNAZIONALE

A ciascuno il suo lodo. Nei giorni del pronunciamento della Consulta e delle polemiche istituzionali, anche Gianluigi Buffon, portiere della nazionale e capitano azzurro sabato prossimo in Irlanda-Italia, interviene  sull'argomento. "Se ne parliamo tra noi, in ritiro? Ad esser sinceri - dice il numero 1 - parliamo di più di Cassano". Anche quello è un lodo, l'ironico commento, al quale Buffon risponde con un sì sorridendo, per poi farsi serio. "Noi calciatori viviamo nella società, non sotto una campana; leggiamo e vediamo. Non ci tappiamo le orecchie - aggiunge Buffon - Personalmente, confido nella bravura dei politici, per garantire ai giovani, agli anziani, alla gente una vita migliore e soluzioni migliori. Quando poi farò politica, spero che la gente da me si aspetti questo: ma non succederà....", la conclusione del portiere, prima di precisare che quella su una futura ed eventuale discesa in campo è davvero solo una "battuta".

Lippi e la Juventus - Tornando al calcio. "Lippi alla Juve dopo il Mondiale? Alla mia età e con la mia esperienza del calcio non mi  stupisco più di nulla" sottolinea Buffon. "Credo però - ha anche aggiunto il numero uno azzurro - che sia prematuro parlarne. Conosco la professionalità di Lippi, con un Mondiale da giocare la testa può essere concentrata solo su questo. Non credo si possa pensare a trovare un lavoro dopo l'estate del 2010".

La staffetta Blanc-Cobolli - L'ipotesi è stata rilanciata dal recente cambio di presidenza in casa Juve. "Nel calcio - ha detto Buffon, parlando dell'avvicendamento Blanc-Cobolli - siamo tutti un po' a termine. Si cambia per migliorare, certi cicli finiscono. E non per questo vuol dire che chi c'era prima ha lavorato male". La nuova presidenza arriva però in concomitanza con un momento difficile per la Juve in campionato. "Non avere dubbi non è cosa intelligente - commenta Buffon - era un discorso che facevo quando l'inizio di campionato ci vedeva in forma, vale anche ora. Diego? Sta solo soffrendo un po' a livello fisico i postumi dell'infortunio, quello vero l'abbiamo visto all'Olimpico contro la Roma. Quanto ad Amauri, la sua astinenza dal gol dura solo da questo inizio campionato, perche' lo scorso  anno coincide con il momento peggiore della Juve, quando  toccammo il fondo. Lui e' molto generoso, aiuta la squadra, non  credo sia un problema".

Gigi e il Trap - Gigi Buffon ritrova Giovanni Trapattoni. Con lui, il portiere della Nazionale ha vissuto quattro anni da azzurro, tra i Mondiali del 2003 ed Europei del 2004. "Allenatori come lui, Maldini o Zoff hanno avuto una capacità di gestione della squadra di rapporti con i calciatori - dice Buffon - venivano dal calcio e personaggi così non si potranno più ripetere. Hanno vissuto un altro calcio e portato in campo tutto il peso della loro esperienza". Ma qual è la differenza con Lippi? "Trapattoni era più tranquillo, più sorridente, più alla buona ma anche lui, lo ricordo bene, si prese le sue belle arrabbiature. Lippi, come Capello e Ancelotti è al di sopra della contrapposizione tra il vecchio e il nuovo: allenatori cosi' hanno nel bagaglio un tale mix che li rende unici".

Marchisio a casa - Niente da fare per Claudio Marchisio. Il centrocampista della Juventus, il cui recupero è impossibile anche in vista di Italia-Cipro di mercoledì  prossimo a Parma, lascerà domani mattina il ritiro della Nazionale a Coverciano e tornerà a Torino per proseguire le cure del suo menisco infortunato sotto la guida dei medici della Juve.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky