14 ottobre 2009

Maradona-Messi, nessun contrasto. Diego: "Lionel, un leader"

print-icon
spo

Maradona e Messi pronti alla sfida decisiva Argentina-Uruguay per accedere alla fase finale dei Mondiali 2010 (foto Ansa)

Secondo la tv Tyc Sports non c'è mancanza di dialogo tra il ct e il campione del Barcellona. Anzi, il 'Pibe de oro' ha spronato la 'Pulce' a diventare leader della partita chiave in vista dei Mondiali 2010 tra Argentina e Uruguay

Diego Armando Maradona ha in  queste ore "parlato molto" con Lionel Messi, spronandolo a diventare il leader della partita-chiave in vista dei Mondiali  2010, che si disputerà giovedì a Montevideo, tra l'Argentina e l'Uruguay. Lo ha reso noto la rete tv Tyc Sports. Maradona ha d'altra parte ricordato a Messi che, se riuscirà a giocare una  buona partita contro gli uruguayani, avrà la possibilità di cancellare le critiche e le polemiche circolate questi ultimi giorni a Buenos Aires, dopo le deludenti prestazioni del  giocatore del Barca con la maglia della Nazionale. Molti media locali hanno respinto quanto pubblicato in Spagna sulla mancanza di dialogo e i presunti rapporti tesi tra il Pibe de oro e Messi.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIO INTERNAZIONALE

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky