Caricamento in corso...
14 ottobre 2009

Parma, una serata all'opera per la recita azzurra con Cipro

print-icon
spo

Lippi in allenamento sul campo del Tardini di Parma: stasera in scena Italia-Cipro

Cannavaro, Buffon, Gilardino, Giuseppe Rossi: quanti azzurri sono maturati nella città Ducale e l'hanno fatta innamorare. Per Italia-Cipro il Tardini mette l'abito da sera: non per sentire la lirica, ma per vedere... all'opera i suoi campioni. LA GALLERY

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIO INTERNAZIONALE

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

ENTRA NEL FAN CLUB AZZURRI

Parma mette l'abito di gala, quello che di solito in questo periodo tira fuori dall'armadio per l'opera. Serate verdiane al Teatro Regio. Nazionale campione del mondo al Tardini per Italia-Cipro. E che nazionale! Quella con tante comparse diventati attori protagonisti proprio a Parma.

Fabio Cannavaro è stato qui per 7 anni, ha vinto una Coppa Uefa, due Coppe Italia, una Supercoppa italiana, ma soprattutto la sfida più difficile: conquistare una città tiepida, a volte distaccata ma di lui ancora innamorata e l'ha dimostrato. Figurarsi di Gianluigi Buffon, che rispetto a Cannavaro ha vinto una Coppa Italia in meno ma solo perché è andato via un anno prima, nel 2001. Senza Parma che ha creduto in lui fin da ragazzino forse oggi l'Italia non avrebbe il più forte portiere del mondo.

Anche per Gilardino Parma ha perso la testa, nonostante i suoi anni siano stati più difficili, quelli del commissariamento e di una salvezza agli spareggi, ma 50 gol sono un buon motivo per volergli più che bene. Anche Giuseppe Rossi è cresciuto a Parma come Buffon, ma è nei 6 mesi in prima squadra che ha lasciato il segno. Era il 2007, 19 presenze e 9 reti. Ma soprattutto una salvezza che fino a gennaio, senza di lui, sembrava impossibile. Per tutti loro, ora Parma è pronta a mettersi l'abito di gala, non per sentire la lirica ma per vedere all'opera i suoi campioni.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky