Caricamento in corso...
15 ottobre 2009

Fischi azzurri? Colpa (anche) di chi non è in campo: Cassano

print-icon
ita

Il provvidenziale 3-2 di Gilardino contro Cipro a Parma

Italia-Cipro, a partita positivamente archiviata, è anche l'assenza pesantissima del fuoriclasse della Samp. O no? Certi vuoti sono più ingombranti di certe presenze. Ecco perché FantAntonio, là in mezzo, proprio ci vorrebbe. GUARDA LA FOTOGALLERY

di FABRIZIO BASSO

MA IO STO CON LIPPI, COMMENTO DI GIOVANNI BRUNO


Pensate se Lippi, Filippino, fosse stato miope come Lippi, Marcello: oggi non avremmo né la Madonna Trivulzio, né l’Annunciazione, né la Madonna di Tarquinia. Noi mandiamo l’Italia del calcio in Africa, ma che fatica! E non è solo un caso di miopia. Ma di cocciutaggine. Perché anche a Parma l’Italia ha brillato per indolenza. E i fischi erano tutti meritati. Però, chissà perché, quando a zufolare sono gli altri, sono sempre ingenerosi (GUARDA IL VIDEO).

Gli Azzurri di Lippi i fischi parmigiani se li sono meritati tutti. Ma la colpa, questa volta, non è di chi era in campo. O meglio, lo è solo in parte. Le partite ormai si giocano sulla lavagna. Da una parte la tattica, dall’altra la fiction. E allora vada per il tormentone di Totti, ma si taccia su quello di Cassano.

Il ragazzo di Bari Vecchia sta vivendo una stagione magica. Gioca bene ed è quieto. Non risulta che abbia partecipato a qualche scazzottata in locali notturni. Né che abbia maltrattato qualche figlio di allenatore, come si vocifera in certi ambienti. Però continua a dare fastidio. E’ proprio vero che certe assenze sono più ingombranti di certe presenze. Perché FantAntonio là in mezzo proprio ci vorrebbe.

Altro che esperimenti con le seconde e terze fasce. Vista l’età media, le uniche fasce che servono sono quelle contenitive. Diogene girava per Atene con la lanterna cercando l’uomo, centinaia di allenatori girano il mondo cercando il fantasista. Noi che ce l’abbiamo, lo lasciamo al mare. Però ritorna “ciucciotto” Totti. A questo punto proponiamo a mister Lippi una bella soluzione all’italiana: memori dell’incontro tra Vittorio Emanuele e Garibaldi a Teano, quello festoso tra Lippi e Totti organizziamolo a… Cassano Murge. Così a Lippi non lo (s)cassano più.

ENTRA NEL FAN CLUB AZZURRI

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIO INTERNAZIONALE


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky