20 ottobre 2009

Capello furioso per un sms, trovato il colpevole: è Heskey

print-icon
emi

Emile Heskey è il colpevole dell'ira di Capello che ha scagliato un vassoio contro il muro per un sms proibito a tavola (Foto AP)

Il Sun svela il nome del calciatore che ha mandato su tutte le furie il ct dell'Inghilterra prima della gara con l'Ucraina. Si tratta dell'attaccante dell'Aston Villa: Capello aveva lanciato un vassoio contro il muro per la rabbia

E' Emile Heskey il colpevole. E' stato l'attaccante dell'Aston Villa a fare infuriare Fabio Capello alla vigilia di Ucraina-Inghilterra, penultima gara di qualificazione al Mondiale del 2010 che "i tre leoni" hanno perso per 1-0. Due giorni fa il "News of The World" rivelò la sfuriata di Capello che scoprì un suo giocatore mentre inviava un sms dal suo telefonino. Una violazione di una delle regole più rigide imposte dal tecnico di Pieris, che ha severamente vietato ai suoi di portare con sè i telefonini durante i pasti.

Da qui la rabbia che ha portato Capello a lanciare con violenza un vassoio contro il muro della stanza d'albergo dove la squadra era riunita per mangiare. Il ct dei Tre Leoni si è poi rivolto ai suoi, chiarendo una volta di più che non avrebbe tollerato qualsiasi altra infrazione. Oggi il Sun rivela il nome del giocatore che ha fatto infuiriare Capello: si tratta di Emile Heskey che poi fu schierato da titolare contro l'Ucraina e sostituito nel corso della gara, mentre non andò neanche in panchina nell'ultimo match giocato contro la Bielorussia.

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIO INTERNAZIONALE

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky