26 ottobre 2009

La "suina" sbarca in Premier: colpito il Blackburn

print-icon
dav

L'irlandese David Dunn è stato colpito dal virus H1N1

David Dunn e Chris Samba non sono potuti scendere in campo sabato nella disfatta domenicale contro il Chelsea per 5 a 0. Si teme che altri giocatori possano essere stati contagiati ma non è in discussione l'incontro di Carling Cup col Peterborough

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIO INTERNAZIONALE

Dopo il campionato francese, l'allarme influenza A arriva in Premier League. Il Blackburn ha reso noto che tre suoi giocatori e due accompagnatori sono stati colpiti dal virus H1N1. In particolare David Dunn e Chris Samba non sono potuti scendere in campo sabato nella disfatta domenicale contro il Chelsea per 5 a 0. Si teme che altri giocatori possano essere stati contagiati, ma il club ha comunque assicurato che la gara di Carling Cup (Coppa di Lega) in programma martedì con il Peterborough si disputerà regolarmente.

Secondo il Daily Mirror, Dunn avrebbe contratto la malattia dopo il derby contro il Burnley la scorsa settimana e sarebbe stato in condizioni talmente debole che lo stesso allenatore Sam Allardyce gli avrebbe detto di prendersi qualche giorno di riposo. Samba si è invece ammalato poco prima della sfida allo Stamford Bridge.

Intanto in Francia è scoppiata la polemica sul rinvio di della gara di campionato tra il Marsiglia e il Paris St. Germain in seguito alla quarantena decisa per giocatori e staff del club parigino I due club hanno accusato la federazione di aver deciso all'ultimo momento quando già da sabato erano chiari i rischi per l'accertato contagio di Ludovic Giuly, Mamadou Sakho e Jeremy Clement.

Nel conto ci sono anche una dozzina di feriti negli scontri fra le due tifoserie furiose per il rinvio nella zona del porto che la polizia ha dovuto disperdere con i lacrimogeni. Una decisione sulla nuova data sarà presa giovedì, dopo che la proposta del Marsiglia di giocare mercoledì è stata considerata impraticabile. Il premier francese Francois Fillon ha chiesto che l'annullamento delle partite sia annunciato con almeno 24 ore di anticipo.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky