01 novembre 2009

Panchina Real. Perez chiude a Mancini: resta Pellegrini

print-icon
man

Niente Real per Roberto Mancini, parola di Florentino Perez

Il presidente dei blancos sull'ex tecnico dell'Inter: "Sui giornali sono usciti nomi di grandi allenatori ma noi siamo contenti come stiamo. Siamo soddisfatti". In Inghilterra invece 'News of the World' rilancia: per la prossima stagione piace Mourinho

Niente Mancini - Il Real Madrid non cambierà allenatore e quindi non sarà Roberto Mancini il prossimo tecnico delle merengues: è quanto ha detto il presidente del Real Madrid Florentino Perez, intervenuto telefonicamente alla trasmissione 'Quelli che il calcio e...' su Raidue. "Mancini non le interessa?", gli ha chiesto Simona Ventura. "Sui giornali sono usciti nomi di grandi allenatori - ha risposto Perez - ma noi siamo contenti con Pellegrini e siamo sicuri che terminerà la stagione in maniera positiva. La stampa vive di pettegolezzi ma il Real Madrid è un club troppo prestigioso per stare attaccato a quello che esce sui giornali. Rispettiamo la stampa ma è il club che decide e dice che siamo contenti così come stiamo".

Perez ha spiegato che "bisogna avere pazienza", che la società è "molto soddisfatta sia dell'allenatore che dei giocatori" e si è detto convinto che il Real "farà una stagione meravigliosa". Martedì il Real giocherà al Meazza contro il Milan e Perez spiega che "per il Real Madrid e per tutti noi e' un piacere venire in una città così bella come Milano e giocare contro una squadra amica come il Milan. Ma anche se siamo amici vogliamo batterli". Il sogno di Perez, infatti, è "giocare la finale di Champions con il Milan: è la mia seconda squadra preferita in Europa - ha concluso - Milan e Real sono due grandi squadre e due grandi amici".

Voci inglesi -
Florentino Perez vuole José Mourinho al Real Madrid. Lo scrive il britannico News of the World, secondo il quale il presidente del club blanco starebbe pensando all'attuale tecnico dell'Inter per la prossima stagione. Nonostante le spese folli del suo presidente, il Real Madrid non sta brillando in  questo avvio di stagione e l'allenatore Manuel Pellegrini è già in discussione.

Si è parlato di Roberto Mancini come possibile sostituto del  tecnico cileno, ma Perez non vorrebbe cambiare a stagione in corso.  Meglio aspettare fino a maggio per poi eventualmente tentare Mourinho per il 2010. Sempre secondo il News of the World, Perez vede nel tecnico di Setubal l'uomo ideale per valorizzare al massimo il talento di Cristiano Ronaldo.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

COMMENTA NEL FORUM DEL CALCIO ESTERO

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky