13 novembre 2009

Lampard viaggia scomodo in aereo. E i Blues chiedono i danni

print-icon
ele

Frank Lampard in compagnia dell'ex fidanzata Elen Rives

Il centrocampista ha riportato un guaio muscolare provocato dagli ''stretti'' sedili del volo diretto a Doha, dove l'Inghilterra è impegnata in un'amichevole col Brasile. Il Chelsea ha chiesto 900.000 sterline di risarcimento alla federazione inglese

Frank Lampard, stella della Nazionale inglese, si infortuna... in aereo e il Chelsea chiede 900.000 sterline di risarcimento alla federazione, la Football Association. Secondo il tabloid The Sun, Lampard rischia 6 settimane di stop per un guaio muscolare provocato almeno in parte dal viaggio sul volo Londra-Doha. Domani, in Qatar, l'Inghilterra allenata da Fabio Capello disputerà un'amichevole contro il Brasile. La comitiva inglese è arrivata a destinazione dopo un viaggio di 7 ore a bordo di un aereo normalmente impiegato per voli più brevi. Al posto dei comodi posti garantiti per i lunghi spostamenti, i giocatori hanno trovato sedili poco confortevoli: schienali rigidi e spazio limitato. Diversi calciatori, arrivati a destinazione, hanno lamentato dolori muscolari e crampi. L'infortunio di Lampard ha fatto infuriare il Chelsea. La formazione allenata da Carlo Ancelotti rischia di perdere la star per 4 partite di campionato contro Arsenal, Manchester City, Wolverhampton e Everton.

Lampard con ogni probabilità resterà fuori anche nelle ultime 2 gare della prima fase di Champions League contro Porto e Apoel  Nicosia. E poco importa che i londinesi siano già qualificati per gli ottavi di finale del torneo continentale. Il club, scrive The Sun, intende chiedere alla federcalcio inglese (Football Association) un risarcimento di circa 900.000 sterline. La federazione, che ha contenuto le spese per il viaggio a Doha, rischia di archiviare la trasferta in Qatar con un bilancio negativo: per l'amichevole con il Brasile, infatti, incasserà solo 400.000 sterline.

COMMENTA NEL FORUM DEL CALCIO ESTERO

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky