Caricamento in corso...
20 novembre 2009

Guerriglia al Cairo, presa d'assalto l'ambasciata algerina

print-icon
sco

Scontri da guerriglia urbana al Cairo davanti all'ambasciata algerina in Egitto (foto ap)

11 agenti di polizia e 24 civili feriti, 15 vetture distrutte e le vetrine di quattro magazzini in frantumi. Questo il parziale bilancio degli scontri avvenuti nella notte nella capitale egiziana a Zamalek, quartiere in totale stato di assedio

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIO INTERNAZIONALE

Undici agenti di polizia e 24 civili feriti, 15 vetture distrutte e le vetrine di quattro magazzini in frantumi. Questo il parziale bilancio degli scontri avvenuti nella notte al Cairo, tra manifestanti e polizia, nei pressi dell'ambasciata algerina a Zamalek. Fra le strutture danneggiate - secondo un comunicato del ministero dell'Interno - anche un distributore di benzina.

Migliaia di manifestanti si erano raccolti nella notte invadendo le strade del quartiere nel tentativo di raggiungere l'ambasciata di Algeri e di protestare contro il governo di quel paese per i tifosi feriti - una ventina in tutto - , negli scontri con i supporter algerini dopo la partita in Sudan che ha qualificato l'Algeria per i Mondiali. La polizia è riuscita a tenere a circa mezzo chilometro di distanza la folla dall'ambasciata algerina, ma i manifestanti hanno sfogato la loro rabbia lanciando pietre e bottiglie. Gli incidenti sono durati per tutta la notte, fino alle 5 di stamani.

Proprio ieri, dopo oltre una settimana di tensioni anche diplomatiche tra Egitto e Algeria che hanno accompagnato l'attesa dell'incontro di calcio per la qualificazione il governo egiziano ha deciso di ritirare il proprio ambasciatore ad Algeri. Secondo testimoni diretti sul posto, il quartiere di Zamalek si trova in una sorta di stadio di assedio, con blocchi stradali che impediscono l'accesso ad alcune vie intorno all'ambasciata di Algeri e centinaia di agenti di polizia dispiegati nella zona. Sarebbero di più le vetrine infrante di quanto reso noto nel comunicato ufficiale, e vetri sono sparsi sulle strade semideserte. Numerosi negozi hanno tenuto oggi le loro serrande abbassate.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky