22 novembre 2009

Barça fermato, sorpasso Real. Il Rubin è campione di Russia

print-icon
atl

Un momento del match tra Atletico Bilbao e Barcellona

Cambio al vertice della Liga spagnola dopo il pari tra blaugrana e Atletico Bilbao. In Premier League il Chelsea resta in testa dopo il 4-0 rifilato al Wolverhampton. Il Werder Brema guida la Bundesliga in attesa dell'impegno del Leverkusen

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIO INTERNAZIONALE

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

BUNDESLIGA: MINUTO DI SILENZIO PER ENKE (FOTO)

Liga
- Cambio al vertice, nella classifica della Liga spagnola, dopo gli anticipi dell'11/a giornata. Il Real Madrid soffre ma, grazie ad un gol di Higuain, piega in casa il Racing Santander, poi mette la freccia e sorpassa il Barcellona. I catalani, che martedì ospiteranno l'Inter al Camp Nou, sono stati fermati nei Paesi Baschi dall'Athletic Bilbao. In vantaggio con il fluidificante destro brasiliano Daniel Alves, i blaugrana sono stati raggiunti dalla rete di Toquero. In uno degli altri anticipi disputati ieri, successo in trasferta del Siviglia per 2-1, con reti di Perotti e Renato.

Premier League
- Il Manchester United tiene il passo del Chelsea e resta secondo nella classifica della Premier League a cinque punti dai londinesi allenati da Carlo Ancelotti. I Red Devils hanno sconfitto per 3-0 l'Everton oggi sul terreno amico di Old Trafford rispondendo al 4-0 interno imposto dal Chelsea al Wolverhampton. L'Arsenal, sconfitto 1-0 dal Sunderland, è ora terzo a otto lunghezze dal Chelsea. I Blues hanno sbloccato il match con un gol di Florent Malouda al 5' per poi ipotecare i tre punti grazie ad una doppietta di Michael Essien, a segno al 12' ed al 22'. Di Joe Cole, al 56', il gol del definitivo 4-0.  Negli altri incontri del pomeriggio da segnalare il 2-2 tra Liverpool e Manchester City. Il pareggio di Anfield non cambia la difficile situazione delle due squadre: i Citizens sono sesti a quota 21, mentre i Reds sono settimi a quota 20 in compagnia del Sunderland. Negli altri incontri Birmingham City-Fulham 1-0, Burnley-Aston Villa 1-1 e Hull City-West Ham 3-3. Domani sono in programma gli incontri Bolton-Blackburn, Tottenham-Wigan e Stoke City-Portsmouth.

Bundesliga - Nonostante in Germania non si faccia altro che parlare dello scandalo scommesse, il campionato va avanti. Il Werder Brema annienta il neopromosso Friburgo sotto una valanga di gol e vola provvisoriamente in testa alla classifica della Bundesliga grazie alla differenza reti davanti al Bayer Leverkusen, che domani a Monaco giocherà sotto pressione contro il Bayern. Il Werder non ci ha impiegato molto tempo a prendere le misure al Friburgo: alla mezz'ora l'1-0 firmato Almeida (autore alla fine di una doppietta). Nella ripresa è arrivata un'autentica goleada con i gol di Marin, Ozil, Naldo su rigore e Rosenberg, oltre al bis di Almeida. Dietro a Werder e Leverkusen resta in scia lo Schalke 04, che piega 2-0 l'Hannover nella prima partita di campionato dopo il suicidio del portiere Robert Enke, al quale il suo stadio ha tributato un commosso ricordo con un minuto di silenzio. Nelle altre partite vittorie esterne per Hoffenheim (4-0 a Colonia), Norimberga (3-2 sul Wolfsburg) e Moenchengladbach (2-1 a Francoforte). L'unico pareggio è l'1-1 tra Stoccarda ed Hertha Berlino.

Russian Premier League - Al Rubin Kazan è bastato pareggiare per 0-0 in casa nella penultiama giornata di campionato contro lo Zenit San Pietroburgo per confermarsi campione di Russia. Per il club, che partecipa alla Champions League nello stesso girone dell'Inter, è anche il secondo successo assoluto nella propria storia. Il Rubin ha potuto festeggiare con un turno di anticipo grazia anche al contemporaneo stop dello Spartak Mosca, battuto in casa per 3-2 dal CSKA Mosca.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky