Caricamento in corso...
24 novembre 2009

Spaghetti legs, torna l'incubo. Grobbelaar ancora in porta

print-icon
bru

Bruce Grobbelaar, storico portiere del Liverpool divenuto famoso per le "spaghetti legs" (Foto AP)

L'ex portiere del Liverpool che ipnotizzò Conti e Graziani nella finale di Coppa dei Campioni 1984 contro la Roma, a 52 anni vestirà nuovamente i panni da numero 1 tra i dilettanti del Winterbourne il prossimo 5 dicembre. Lo spettacolo è assicurato

di Lorenzo Longhi
da Londra

Il suo nome è nella storia del calcio, anche in maniera controversa ma, soprattutto, è nei peggiori incubi dei tifosi della Roma: Bruce Grobbelaar, il portiere che ipnotizzò ai rigori i giallorossi Conti e Graziani nella finale di Coppa dei Campioni 1984 grazie al suo fare clownesco (che poi divenne famoso come "spaghetti legs"), a 52 anni è pronto a tornare in campo in una gara ufficiale.

Accadrà sabato 5 dicembre a Winterbourne, vicino Bristol, quando l'ex numero uno del Liverpool difenderà i pali della squadra locale impegnata contro il Patchway in una sfida valida per il Gfa Trophy, una coppa riservata a squadre di non-league, iscritte dunque ai campionati dilettantistici del Sud Ovest inglese. Artefice dell'ingaggio di Grobbelaar - trattandosi di gara ufficiale, il Winterbourne ha dovuto fare richiesta formale alla federazione per tesserarlo - è Nick Tanner, allenatore del Winterbourne ed ex compagno di squadra del nazionale dello Zimbabwe a Liverpool. "La sua presenza porterà allo stadio qualche persona in più - ha detto Tanner - ma più che altro sono contento per i miei ragazzi: nessuno di loro ha mai potuto giocare nella stessa squadra di una leggenda del calcio. Quel giorno accadrà. E, con questa operazione, qualche persona andrà a cercare sulla cartina dove si trova Winterbourne… ". Ma la presenza di Grobbelaar resterà un unicum: qualche giorno dopo la partita, infatti, l'ex portiere andrà a vivere in Canada.

Grobbelaar, tuttavia, è solo uno dei tanti ex campioni che non resistono, molti anni dopo il ritiro, al richiamo di una partita ufficiale. Nel 2004, a 50 anni, il brasiliano Socrates venne tesserato per un mese come calciatore-allenatore dagli inglesi del Garforth Town, dove nel 2005 fece una fugace apparizione anche Careca. Difficile, però, eguagliare il record di Lamberto Boranga, tornato in campo per la prima giornata del campionato di Seconda categoria umbra con l’Ammeto, a quasi 67 anni.

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIO INTERNAZIONALE

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky