Caricamento in corso...
05 dicembre 2009

Mondiali: compagni tutto l'anno, avversari per un giorno

print-icon
sor

Tanti gli incroci tra colleghi di club ai prossimi Mondiali in Sudafrica

In Sudafrica saranno molti gli incroci tra colleghi di club che si troveranno l'uno contro l'altro nel primo turno. Da Ronaldo a Kakà, passando per la sfida Donovan-Beckham o allo scontro tra Henry e Marquez. VOTA IL SONDAGGIO SULLA SQUADRA RIVELAZIONE

TUTTI GLI ARTICOLI SUI MONDIALI 2010

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIO INTERNAZIONALE

GUARDA L'ALBUM DEI MONDIALI: LE FOTOGALLERY

GLI AVVERSARI DEGLI AZZURRI: ECCO COME AVETE VOTATO

GUARDA IL CALENDARIO MONDIALE (pdf)

di Christian Giordano

Compagni nei club, avversari di nazionale ai prossimi Mondiali. Sono gli incroci regalati dal sorteggio. Dal Real Madrid dei Galacticos, il portoghese Cristiano Ronaldo contro il brasiliano Kakà nel Gruppo F, al derby blaugrana, nel Gruppo A, fra il messicano Marquez e i francesi Henry e Abidal. Nel Gruppo B, per Argentina-Grecia, se saranno convocati Cristiàn Ledesma e Fernando Belluschi potrebbero ritrovare metà del loro Olympiacos: il portiere Nikopolidis e i difensori Patstatzoglou, Toriosidis e Antzas.

In mezzo tante coincidenze speciali, come quella che, nel Gruppo C, metterà uno contro l'altro l'americano Donovan e l'inglese Beckham, neomilanista-bis che scherzeranno sulle scintille del passato e cercheranno di rifarsi nelle rispettive nazionali dopo la finale della Major League Soccer persa insieme nei Galaxy. Rimpatriata anche nell'Aston Villa: lo statunitense Guzan proverà a non prendere gol dagli inglesi Milner, Agbonlahor e Heskey. Derby in famiglia anche fra Green, possibile terzo portiere di Capello, e Spector, colonna difensiva del West Ham di Zola. E al Portsmouth fra l'inglese James e gli algerini Belhadj e Yebda.

Nel Gruppo D il serbo Tosic sfiderà il nutrito blocco Werder Brema: Wiese, Mertesacker, Frings, Marin, Ozil e Hunt. Bundesliga presente anche con lo Schalke 04 di Neuer, Westermann e Krstajic; lo Stoccarda di Hitzlssperger, Tasci, Trasch, Khedira e Cacau più l'ex fiorentino Kuzmanovic. L'Hertha Berlino di Friedrich e Kacar. Nel Gruppo G, tripudio di blue Chelsea con gli ivoriani Drogba e Salomon Kalou e il portoghese naturalizzato Deco, che ritrova il suo passato, il Brasile di Alex. Nel Gruppo H lo spagnolo Fabregas contro gli svizzeri Senderos e Djorou. Fratelli nell'Arsenal, "coltelli" in Sud Africa.

Ma anche in qualche squadra italiana, da ieri, sono già scattati appuntamenti, scommesse e abbracci. All'Inter, nel Gruppo D, fra il ghanese Muntari e il serbo Stankovic. Al Napoli fra lo slovacco Hamsik e gli azzurri De Sanctis, Maggio e Quagliarella. All'Udinese, che nel Gruppo H vedrà lo svizzero Inler contro il Cile di Sànchez e magari Isla, lanciato dal Ct Bielsa senza aver esordito in prima divisione, in patria come in Italia. Alla Juventus, per il Gruppo A, sfida impossibile fra l'uruguiano Càceres e il francese Trezeguet. Per colpa di Domenech, compagni di club che avversari non saranno mai, neanche per un giorno.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky