Caricamento in corso...
09 dicembre 2009

Brasile, Adriano snobba la Federazione e torna nella favela

print-icon
adr

Adriano con la fidanzata Cassia Menega

L'ex attaccante dell'Inter, fresco vincitore del campionato brasiliano con il Flamengo, non si è presentato alla festa organizzata dalla Cbf. Adriano è tornato a vivere nella favela di Vila Cruzeiro dove ha festeggiato il "Brasileirao" con i vecchi amici

L'assenza di Adriano alla festa organizzata dalla Federcalcio brasiliana (Cbf) per il titolo vinto dal Flamengo preoccupa gli amici dell'Imperatore, che vogliono convincere l'ex attaccante dell'Inter a lasciare la favela di Vila Cruzeiro, frequentata di nuovo e costantemente dal giocatore. Secondo la ricostruzione del portale brasiliano "Terra" l'entourage di Adriano, sorpreso dalla decisione di festeggiare il "Brasileirao" con gli amici d'infanzia, teme che la sua assenza al party della Cbf possa aver infastidito il ct Carlos Dunga e i dirigenti federali, compromettendo quindi la convocazione di Adriano ai Mondiali del 2010.

"Gli amici - scrive "Terra" - hanno consigliato all'attaccante di lasciare Vila Cruzeiro, ma per la terza notte Adriano ha deciso di rimanere a dormire nella casa che ha acquistato qualche tempo fa e dove ha vissuto nei giorni in cui era stato dato per disperso, ad aprile, dopo aver lasciato l'Inter e prima di firmare per il Flamengo". In quell'occasione fu decisiva la madre, Rosilda, che lo convinse a tornare a casa a Barra de Tijuca. Tra l'altro Adriano si trova nella favela senza la nuova fidanzata, Cassia Menega, "avvistata" a Rio de Janeiro, e a volte diventa impossibile rintracciarlo. "Adriano purtroppo non è potuto andare alla festa - ha detto l'agente dell'Imperatore, Gilmar Rinaldi -. E' un giorno di festa, e lui sta festeggiando nel modo migliore che conosce: nella sua comunità".

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIO INTERNAZIONALE

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky