Caricamento in corso...
11 dicembre 2009

Ufficiale: Spalletti il nuovo allenatore dello Zenit

print-icon
IMG

Luciano Spalletti, da Roma a San Pietroburgo: è il tecnico dello Zenit

L'ex tecnico della Roma mette fine alle voci che circolavano da mesi: siederà lui con un triennale sulla panchina di San Pietroburgo (Russia). La felicità di Alessandro Rosina: "Con lui facciamo un bel salto di qualità, è uno dei migliori al mondo"

COMMENTA NEL FORUM DEL CALCIO INTERNAZIONALE

Luciano Spalletti è il nuovo allenatore dello Zenit San Pietroburgo. Lo ha annunciato il consiglio direttivo del club, come riferisce il sito ufficiale del club russo. Nel comunicato si fa riferimento a un contratto di durata triennale.

La scelta di Spaletti "è stata approvata all'unanimità" dal consiglio direttivo del club. "Il nuovo allenatore -si legge sul sito dello Zenit- ha come obiettivi il ritorno al titolo nazionale, la conquista di stabili successi nelle competizioni europei, la creazione di un solido legale con il settore  giovanile per portare giocatori dal vivaio alla prima squadra". Spalletti approda in Russia dopo l'esperienza sulla panchina della Roma. All'inizio dell'attuale stagione, dopo la seconda giornata, il tecnico toscano ha rassegnato le dimissioni dalla carica di allenatore della formazione giallorossa.

Alessandro Rosina, fantasista dello Zenit, ora avrà dunque un allenatore italiano. Comprensibile la sua gioia: "E' uno dei migliori tecnici a livello nazionale e internazionale. Lo Zenit fa un grande salto di qualità", ha dichiarato l'ex giocatore del Torino. "In questo periodo non l'ho sentito direttamente. Spalletti è stato molto corretto, non ha voluto interferire con il lavoro del tecnico che stava lavorando. Adesso il campionato è finito ed è arrivata questa piacevolissima sorpresa", dice Rosina a SKY Sport24.

"Nell'ultimo periodo ho giocato sia a destra che a sinistra. Se il modulo sarà il 4-2-3-1, sarò felice di dare una mano in ognuno dei 3 ruoli alle spalle della prima punta", dice Rosina. A chi ipotizza che Spalletti potrebbe tentare anche Simone Perrotta, attuale centrocampista della Roma, Rosina replica: "Perrotta è un grandissimo giocatore, si starà concentrando sulla Roma, poi toccherà al club e all'allenatore decidere su chi puntare". Al di là  dell'aspetto tecnico, l'ingaggio di Spalletti fa felice Rosina anche per un altro motivo: "Fa molto piacere che ci sia un altro italiano".

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky