14 dicembre 2009

Toni: "Restare al Bayern? Più facile vincere alla lotteria"

print-icon
ton

Luca Toni esulta come se avesse vinto alla lotteria. In realtà il biglietto che ha in mano è quello per l'Italia

L'attaccante italiano conferma il suo addio ai bavaresi nel mercato di gennaio. "Deciderò nei prossimi giorni dove andare. In ogni caso sarà un addio doloroso"

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIO INTERNAZIONALE

Luca Toni ha già le valigie pronte. La rottura con Louis Van Gaal è ormai insanabile e l'attaccante italiano aspetta soltanto gennaio per chiudere la sua avventura al Bayern.

"Sicuramente lascerò Monaco - le sue parole durante la visita a un fan club in Sudtirol, riportate dalla "Bild" - Ci sarà una decisione nei prossimi dieci giorni, ma non ho altre alternative se non andare via".
Un addio doloroso perché "mi porterò dietro bellissimi ricordi, soprattutto la mia prima stagione qui, in cui ho segnato 39 gol in tutte le competizioni. E' cominciato a essere tutto un po' più difficile con Klinsmann, ma adesso è finita".

I tifosi del Bayern sperano in un ripensamento ma Toni lo esclude: "Le possibilità che io rimanga? Diciamo che è più facile vincere alla lotteria".

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky