Caricamento in corso...
18 gennaio 2010

El Pibe incorona il Gaucho, Maradona: Dinho tra i più grandi

print-icon
mar

Diego Armando Maradona sponsor di Ronaldinho che il ct dell'Argentina vorrebbe vedere ai Mondiali

Il ct dell'Argentina, a Johannesburg per scegliere il quartier generale della sua squadra, ritiene l'albiceleste non favorita per la vittoria dei Mondiali. In pole c'è il Brasile: "Ma Dunga convochi Ronaldinho perché è tra i migliori di sempre"

COMMENTA NEL FORUM DEL CALCIO INTERNAZIONALE

GUARDA L'ALBUM DEI MONDIALI


"La mia Argentina non è tra le favorite del prossimo Mondiale, deve lavorare ancora molto prima di ritagliarsi un ruolo del genere. Le candidate al titolo sono quelle di sempre: Brasile, Italia e Germania, alle quali aggiungerei la Spagna". Lo ha detto Diego Maradona al termine della visita agli impianti sportivi dell'Università di Pretoria, dove la sua nazionale si allenerà durante i Mondiali. Nel corso di questo soggiorno sudafricano non era previsto che Maradona parlasse, ma l'ex fuoriclasse del Napoli, letteralmente "assediato" in mattinata da reporter, tifosi e fotografi al suo arrivo all'aeroporto di Johannesburg, si è fermato a parlare al termine della visita all'università, al termine della quale si è diretto verso la scuola calcio High Performance Centre, sempre di Pretoria, dove terrà un "clinic" ai ragazzi.

Maradona si è anche permesso di dare un consiglio al suo collega brasiliano Dunga: per i Mondiali deve convocare Ronaldinho. "Non capirò mai certe critiche nei suoi confronti - ha detto Maradona -. Io seguo sempre le partite del Milan, e per me c'è solo Ronaldinho. E' uno dei più grandi calciatori che io abbia mai visto giocare, e spero di vederlo in azione qui in Sudafrica. Ma se anche ciò non accadesse, io continuerei a considerarlo uno dei migliori di tutti i tempi".

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky