22 gennaio 2010

Europei 2016, Berlusconi garantisce per l'Italia

print-icon
sil

Silvio Berlusconi sorridente: disco verde definitivo di Palazzo Chigi agli Europei 2016 in Italia

Il presidente del Consiglio firma quattordici lettere, una per ciascuno dei punti sui quali l'Uefa chiede le garanzie a corredo delle candidature. Sostegno pieno del governo a organizzare la kermesse calcistica continentale

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIO INTERNAZIONALE

Quattordici lettere, una per ciascuno dei punti sui quali l'Uefa chiede le garanzie a corredo delle candidature di ogni Paese ospite, tutte e quattordici con la firma di Silvio Berlusconi in calce. Sono la dimostrazione concreta del sostegno pieno che arriva dal governo alla candidatura italiana in vista degli Europei di calcio del 2016.

Il disco verde definitivo di Palazzo Chigi è arrivato oggi pomeriggio nel corso dell'incontro tra il sottosegretario con delega allo sport, Rocco Crimi, il presidente della Federazione Giuoco Calcio, Giancarlo Abete, e i rappresentanti del Coni, proprio nella sede della Presidenza del Consiglio.

"Il presidente Berlusconi - ha confermato ai giornalisti Crimi - ha firmato le garanzie richieste alla Federcalcio per la candidatura agli Europei e questo conferma il pieno sostegno che il governo assicura alla candidatura italiana". Soddisfazione è stata espressa anche da Abete che "ha ringraziato il governo per la fiducia sul dossier che presenteremo all'Uefa il prossimo 15 febbraio". Abete ricorda che quella italiana è "una candidatura seria che speriamo possa essere corredata nei prossimi tempi da un ulteriore e importante elemento come sarebbe in caso di approvazione della legge sugli stadi".

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky