Caricamento in corso...
31 gennaio 2010

I Faraoni sul trono d'Africa, Egitto ancora campione

print-icon
egi

L'Egitto si è laureato campione d'africa per la settima volta nella sua storia (Foto AP)

La squadra di Shehata si aggiudica la finale della Coppa d'Africa battendo 1-0 il Ghana grazie a un gol nel finale realizzato da Gedo. Per l'Egitto si tratta del settimo successo nel campionato continentale

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIO INTERNAZIONALE

Storico tris per l'Egitto: i "Faraoni" conquistano per la terza volta consecutiva (la settima complessiva) la Coppa d'Africa battendo in finale allo stadio "11 novembre" di Luanda il Ghana per 1-0. Decide all'85' la prodezza di Gedo, entrato da pochi minuti per Meteb. Grande delusione per il Ghana, che cercava il quinto titolo della sua storia. I primi venti minuti sono promettenti, e vedono il Ghana più intraprendente: è Agyeman Badu a farsi vivo dalle parti di El-Hadary (salva Said in angolo), poi Ayew trova lo spazio ma non la porta con un destro poco preciso da fuori area.

Meglio il "Brasile d'Africa" quindi, con l'Egitto che fa molta fatica anche solo a impostare trame di gioco. Dopo lo spunto di Asamoah, però, il Ghana inizia ad arretrare e a subire il buon possesso palla dei "Faraoni". Che, però, non impensieriscono mai Kingson, visto che il destro di Zidan al 26' si spegne abbondantamente a lato. Il tutto, comunque, sempre a ritmi molto blandi. Francamente una brutta partita. Tre ammonizioni in 7 minuti aprono la ripresa, con Asamoah che crea qualche brivido alla tifoseria egiziana con una punizione che El-Hadary "accompagna" fuori; ancora Asamoah su calcio piazzato, il risultato comunque non cambia. Anche perché Meteb è anticipato in extremis da Kingson e l'arbitro Coulibaly sorvola su un contatto in area ghanese tra Vorsah e Zidan.

L'Egitto è più vivo, c'è spazio anche per Gedo (fuori Meteb), ma è sempre Asamoah il protagonista: destro a giro dal limite, palla di poco alta. Ayew per Asamoah, che non ci arriva di un soffio (80'). I supplementari sembrano inevitabili, ma all'85' arriva il gol che decide: splendida combinazione Gedo-Zidan-Gedo, il numero 15 egiziano entra in area e fa partire uno splendido tiro a girare che non lascia scampo a Kingson. Per i faraoni terzo successo consecutivo.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky