04 febbraio 2010

Giornalisti, militari ed ex calciatori si sfidano in Libano

print-icon
loc

Raoul Bova sfiderà con la Nazionale giornalisti militari italiani, libanesi ed ex calciatori

Un triangolare tra la Nazionale dei giornalisti guidata da Raoul Bova, una squadra composta da soldati italiani e libanesi e una terza di cui fanno parte ex calciatori del paese dei cedri si svolgerà domenica 7 febbraio a Tiro

Un triangolare di calcio tra la Nazionale dei giornalisti italiani, una squadra composta da militari italiani e libanesi e una terza di cui fanno parte ex calciatori del paese dei cedri si svolgerà domenica 7 febbraio a Tiro, nel sud del Libano, dove il Contingente militare italiano è presente da oltre trent’anni inserito nell’operazione UNIFIL delle Nazioni Unite.

L’inedito incontro calcistico è stato organizzato nell’ambito delle attività del Contingente italiano; la giornata di sport si articolerà in tre incontri da 40 minuti l’uno e prevede collegamenti in diretta con la trasmissione “Quelli che il calcio”, che avrà come inviata in Libano Antonella Elia. La squadra dei giornalisti italiani, tra i quali scenderà in campo anche l’attore Raoul Bova, schiererà alcuni dei volti più celebri e conosciuti dal pubblico televisivo: da Paolo Di Giannantonio, Attilio Romita e Giuliano Giubilei della Rai a Tony Capuozzo e Fabio Tamburrini di Mediaset a Paolo Fratter di SKY.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky