Caricamento in corso...
13 febbraio 2010

Hiddink lascerà la nazionale russa. Sarà futuro bianconero?

print-icon
guu

Guus Hiddink lascerà la nazionale russa il 30 giugno

L'allenatore olandese non intende prolungare il suo rapporto con la Federcalcio russa e dal 30 giugno sarà libero. Il suo nome era stato accostato a quello della Juventus come successore di Ferrara, prima che il club scegliesse Alberto Zaccheroni

GUARDA GLI HIGHLIGHTS DELLA SERIE A

COMMENTA NEL FORUM DELLA JUVENTUS

Guus Hiddink non intende prolungare il suo rapporto con la Federcalcio russa e dal 30 giugno sarà libero. Lo rivela lo stesso allenatore olandese nella rubrica che tiene sul Telegraaf. Hiddink, 63 anni, è commissario tecnico della nazionale russa dal 2006, e nel 2008 l'ha portata alle semifinali dell'Europeo. Ha invece fallito la qualificazione al mondiale in Sudafrica. "Dopo un colloquio molto amichevole con il nuovo presidente della Federazione russa - scrive - abbiamo preferito salutarci il 30 giugno. Abbiamo deciso di anticipare ad ora la decisione per dare tempo alla federazione di scegliere il mio successore". Il nome di Hiddink è stato accostato a quello della Juventus come successore di Ciro Ferrara, prima che il club bianconero scegliesse Alberto Zaccheroni, il cui contratto scade proprio il 30 giugno 2010.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky