Caricamento in corso...
16 febbraio 2010

San Remo, Cassano a Lippi: "Pigliate 'na pastiglia"

print-icon
cas

"Pigliate 'na pastiglia". E' la canzone che Antonio Cassano ha dedicato a Marcello Lippi dal palco del Festival di San Remo

FantAntonio dal Festival dedica una canzone al ct: "Anche se non vorrei cantargliela, vorrei suonargliela". Lippi invece pensa già al Sudafrica: "E' possibile un incrocio con l'Inghilterra. L'importante non è chi ci verrà, ma che ci andiamo noi in finale"

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIO INTERNAZIONALE

TUTTI GLI ARTICOLI SUI MONDIALI 2010

Sogno Mondiale -
Marcello Lippi in Sudafrica vuole riprovare a vincere i Mondiali. Lo ha detto oggi in collegamento telefonico con Radio1 Rai al programma Attenti a Sanremo, condotto Pupo ed Emanuele Dotto dagli studi dell'Ariston. Il commissario tecnico della nazionale azzurra di calcio ha detto che "è possibile un incrocio con l'Inghilterra, loro stanno dall'altra parte del tabellone. L'importante non è chi ci verrà, ma che ci andiamo noi in finale - ha specificato -, abbiamo una gran voglia di riprovarci e ci riproveremo con tutte le nostre forze a vincere i Mondiali". Sulla sua partecipazione al Festival, in programma venerdì quando salirà sul palco dell'Ariston con Pupo, Emanuele Filiberto e Luca Canonici, il ct ci spiega che il suo sarà un breve intervento non canoro, per il quale non percepirà alcun compenso.

Cassano al Festival - La canzone da dedicare a Marcello Lippi, l'allenatore della nazionale di calcio? "Pigliate 'na pastiglia". La dedica al mister che non lo ha convocato è di Antonio Cassano, l'attaccante della Sampdoria ospite del 60esimo Festival di Sanremo, che poi aggiunge in fretta, "sto scherzando". Alla conduttrice Antonella Clerici, che lo incalza con la richiesta di dediche ad amici e persone care, Cassano dice che "a Lippi non vorrei cantarla, vorrei suonargliela". E aggiunge, ridendo, "sto scherzando". A Francesco Totti, capitano della Roma, il giocatore barese, dedica "Amico" di Renato Zero. "Totti è stato molto importante per me quando sono arrivato a Roma. Poi abbiamo avuto qualche problema – ricorda - perché io ho una testa un po' complicata, litigo anche da solo". Alla fidanzata, la pallanuotista Carolina Marcialis, seduta in platea vicino alla madre del calciatore, Cassano dedica "A te" di Jovanotti.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky