01 marzo 2010

Italia, nuovo look. Lippi: "Nesta no, Balotelli il futuro"

print-icon
ita

Stile da boxeur per la maglia azzurra ai prossimi Mondiali in Sudafrica (Foto Ansa)

E' stata presentata a Coverciano la nuova divisa che accompagnerà la Nazionale ai prossimi mondiali in Sudafrica. Il ct annuncia il forfait di Nesta: "Rispetto la sua decisione. Amauri? Parlerò tra qualche giorno". LE FOTO E IL VIDEO DELLA NUOVA DIVISA

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIO INTERNAZIONALE

GUARDA L'ALBUM DEI MONDIALI


Un collo a stella per ricordare i quattro simboli dei Mondiali vinti. E poi un pantaloncino a vita alta con un "cinturone" con davanti il tricolore dell'Italia. Sono alcune delle caratteristiche della nuova maglia azzurra presentata questa mattina a Coverciano. La divisa sarà indossata per la prima volta mercoledì a Montecarlo nell'amichevole con il Camerun e accompagnerà l'Italia in tutto il prossimo Mondiale di Sudafrica 2010.

"Bella è bella, spero sia anche fortunata" ha detto il capitano azzurro Fabio Cannavaro, mostrando una maglia con il numero 5 e il suo nome. Sulla stessa linea il ct Marcello Lippi. "La maglia azzurra - ha detto - è molto più che un tessuto moderno, una linea accattivante, un disegno particolare. E' il coronamento di una carriera. Di maglie ne ho viste tante, speriamo sia fortunata come le altre".

Alessandro Nesta dice no a un ritorno in Nazionale. Lo ha riferito il ct nel primo giorno di ritiro in vista di Italia-Camerun. "Mi ha detto, credo in maniera definitiva, che non se la sente. Mi dispiace, volevo dare una scossa, ma rispetto la sua decisione". Per quanto riguarda la questione Amauri, neo cittadino italiano, il ct ha rimandato tutto: "Ne parlerò tra qualche giorno".

Per quanto riguarda invece Mario Balotelli chje molti invocano a gran voce tra i 23 dei Mondiali, il ct dice: "Mi aspetto che sia determinante con l'Under 21 perché nonostante abbia giocatori importanti come lui non vive un momento felice. E' un giocatore che ha mezzi e talento. All'Inter stanno facendo un importante percorso per la sua maturazione. Quando sarà completato, mostrerà il suo talento con sostanza prima all'Inter e poi in Nazionale".

TUTTI GLI ARTICOLI SUI MONDIALI 2010

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky