07 marzo 2010

La Coppa del Mondo a Roma. Buffon: che emozione

print-icon
spo

Buffon bacia la Coppa del Mondo che è arrivata a Roma

A 95 giorni dall'inizio dI Sudafrica 2010, la Coppa del Mondo di calcio è arrivata a Fiumicino con il Fifa World Cup Trophy Tour by Coca-Cola 2009-2010. E lunedì un grande happening in piazza del Popolo. IL VIDEO, LA GALLERY E L'ALBUM DEI MONDIALI

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIO INTERNAZIONALE

GUARDA L'ALBUM DEI MONDIALI

TUTTI GLI ARTICOLI SUI MONDIALI 2010

Eccola: oggi, a 95 giorni dall'inizio del Mondiale in Sudafrica, la Coppa del Mondo di calcio è arrivata all'aeroporto di Fiumicino con il Fifa World Cup Trophy Tour by Coca-Cola 2009-2010. Il trofeo iridato - dopo aver percorso in circa 6 mesi 138.902 chilometri, attraversato 5 continenti e 83 Paesi diversi di cui 50 africani - è giunto con un volo da Città del Messico. Si fermerà nella capitale per tre giorni, nella 20ma tappa del 2010 del tour mondiale organizzato dalla Fifa in partnership con Coca-Cola. Ad accoglierla e prenderla in consegna direttamente a bordo dell'aereo, un volo speciale atterrato alle 11.10, Gianluigi Buffon, campione del mondo 2006 e Bruno Conti, campione del mondo 1982. Presente anche l'ex fuoriclasse del Camerun, Roger Milla, testimonial del tour.

L'emozione di Buffon - "Poter rivedere e toccare la Coppa del Mondo dopo quattro anni è una grande emozione e gratificazione: andremo in Sudafrica per cercare di difendere il titolo e non si sa mai cosa potrà succedere, di certo non si parte battuti" dice, all'aeroporto, il portiere della Juventus e della Nazionale, Gianluigi Buffon, poco prima di prendere tra le mani, assieme a Bruno Conti, la Coppa del Mondo. "Abbiamo avuto modo di poterla gustare e di gustare soprattutto il risultato che abbiamo conseguito. Il fatto di poterla rivedere e ritoccare dopo quattro anni è una grande gratificazione". Buffon si augura, dopo quattro anni, di poter fare il bis mondiale. "Si va sicuramente a giocare questo nuovo Mondiale per cercare di difendere fino in fondo questa Coppa e poi non si sa mai quello che  accadrà... Sicuramente non si parte battuti, se no non ci presenteremmo neanche. Questa Coppa, non per essere  retorici, secondo me è la conclusione di una carriera di calciatore, o il punto di partenza, a seconda dell'età... Io l'ho vinta in un'età ancora buona per poterci riprovare -ha aggiunto Buffon-. Però, proprio per questo, ho capito l'importanza che ha, il valore che ha, la gioia che dà e, probabilmente, chi l'ha vinta ci metterà ancora più impegno per poterla tenere ancora tra le braccia".

Il programma della Coppa -
L'arrivo della Coppa, oltre a numerosi rappresentanti della stampa, ha richiamato la curiosità anche di molti operatori aeroportuali. La Coppa, rimasta al Terminal 1 dello scalo circa un'ora e mezzo, è stata trasferita a Roma, alla sala della Protomoteca in Campidoglio, per un incontro stampa alla presenza del sindaco Gianni Alemanno. Lunedì 8 marzo, al FIFA World Cup Trophy Tour by Coca-Cola Village a Piazza del Popolo, è quindi in programma un happening con autorità della Fifa, personalità del mondo dello sport, vip: tra gli ospiti attesi Antonio Cabrini, Fulvio Collovati, Daniele Massaro, Paolo Rossi e Luca Toni. Sarà presentato il progetto Coca-Cola Rain (Replenish Africa Initiative), finalizzato a raccogliere fondi per garantire acqua potabile nelle scuole in Africa. Il Village verrà aperto al pubblico il 9 marzo, con registrazione per l'accesso gratuito sul sito www.coca-cola.it, permettendo a tutti di poter scattare una foto in esclusiva con la Coppa del Mondo.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky