24 marzo 2010

Campioni "pennuti": dopo Pato il papero, ecco Ganso l'oca

print-icon
gan

Paulo Henrique Ganso, la nuova stella "pennuta" del Santos

Un noto cronista brasiliano, Juca Kfouri, lo ha definito il miglior giocatore del Santos attuale. Il 21enne mediano, nato nello stato amazzonico del Parà, viaggia ad una media di quasi quattro gol a partita. E il suo nome in portoghese vuol dire oca

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIO INTERNAZIONALE

Dopo il “papero” Alexandre Pato, il Brasile rivela un altro giovane talento “pennuto”: il miglior giocatore del Santos attuale, che viaggia ad una media di quasi quattro gol a partita, è Ganso, che in portoghese vuol dire oca. Il Santos, che gioca attualmente in campionato paulista ed è allenato da Dorival è visto come la nuova rivelazione del calcio brasiliano come collettivo. Il gruppo, formato in grande prevalenza da giovani, ha segnato 61 reti in 17 incontri quest’anno (un gol ogni 27 minuti). Nelle ultime due partite ha segnato 14 gol, e si avvicina ormai come media (3,21) al Santos del 1963, che con Pelè, Dorival e Coutinho fece segnare nello stesso periodo una media di 3,52 gol a partita. C’è chi paragona il giovanissimo Santos attuale al Barcellona di Messi e Henry.

Chi sta emergendo prepotentemente nella squadra rivelazione è il 21enne mediano Paulo Henrique Ganso, nato nello stato amazzonico del Parà. Di lui, un noto cronista sportivo brasiliano, Juca Kfouri, ha detto che è il miglior giocatore del Santos attuale, le cui stelle sono Robinho, tornato al club dove si è messo in luce, e Neymar, considerato la maggior rivelazione del calcio brasiliano dell’anno scorso, e che meriterebbe di essere chiamato subito per i mondiali in Sudafrica. “E' uno che ‘pensa’ il gioco con una lucidità impressionante, è giovanissimo ma ha l’autorità di un veterano, è ormai il punto di riferimento di questa squadra meravigliosa messa su da Dorival”, ha detto Kfouri in televisione. Un avviso a Dunga, alle prese con i problemi di Ronaldinho e compagnia.


Guarda anche il gol di Ganso contro il Santo Andrè

Guarda anche:
Pato non è malato immaginario: lesione al bicipite femorale
Dunga choc: Pato e Ronaldinho hanno avuto la loro chance...

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky