Caricamento in corso...
01 aprile 2010

Beckham ai Mondiali? Sì, al fianco del ct dell'Australia

print-icon
bec

E' il Pesce d'Aprile del Sydney Morning Herald, che ha pubblicato la notizia poi ripresa dalla radio Australian Broadcasting Corporation. Becks avrebbe accettato l'offerta convinto dal presidente Frank Lowy. GUARDA L'ALBUM DEI MONDIALI

Sarebbe stato convinto da un cesto di ananas e banane inviatogli dal presidente Frank Lowy dopo l'intervento al tendine d'Achille, con tanto di lettera di auguri di pronta guarigione. Così, secondo il Sydney Morning Herald, David Beckham avrebbe accettato l'incarico di assistente del ct della Nazionale australiana ai Mondiali in Sudafrica.

Ha come protagonista lo Spice Boy il Pesce D'Aprile che la radio Australian Broadcasting Corporation ha pensato di cavalcare mandando in onda un'imitazione dell'asso inglese: "Sono emozionatissimo all'idea di far parte del gruppo della nazionale australiana", sono state le parole del finto Becks.

Almeno un paio i "pesci" che hanno abboccato, telefonando in diretta nel corso della trasmissione. "Non è che le gesta di Beckham mi abbiano mai interessato molto, ma averlo con la nostra nazionale suona molto bene", ha detto un ascoltatore. "Troppo bello per essere vero", l'intervento di un altro boccalone.

TUTTI GLI ARTICOLI SUI MONDIALI 2010

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky