Caricamento in corso...
05 aprile 2010

Amburgo, maxi multa a Guerrero per il lancio della borraccia

print-icon
gue

Il momento del lancio della bottiglia da parte di Guerrero

Il peruviano dell'Amburgo è stato punito dalla società per aver scagliato una borraccia d'acqua contro un uomo che lo ha offeso al termine della gara contro l'Hannover. Il giocatore: "Mi scuso con tutti, è la prima volta che mi succede". GUARDA IL VIDEO

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIO INTERNAZIONALE

Maxi-multa dell'Amburgo a Paolo Guerrero, che si scusa per l'episodio avvenuto ieri. Il giocatore dell'Amburgo, che alla fine del match di Bundesliga contro l'Hannover ha lanciato una borraccia di plastica piena d'acqua a un tifoso che lo insultava, oggi ha fatto "mea culpa".

"Mi scuso con tutti coloro a cui ho fatto del male. E' la prima volta che mi succede una cosa del genere", le parole dell'attaccante peruviano. I giornali locali oggi parlavano del possibile licenziamento del giocatore, ma a quanto pare l'Amburgo ha optato per una linea più morbida. Non si conosce l'importo della sanzione pecuniaria ma Bernd Hoffmann, presidente del club, ha spiegato che si tratta di "una multa dall'importo mai così alto in precedenza". Scampato a guai peggiori con il club di appartenenza, resta ora da vedere quale sarà la decisione della Federcalcio tedesca nei confronti di Guerrero, oggetto di un'inchiesta e a rischio squalifica.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky