Caricamento in corso...
14 aprile 2010

Capello d'alta quota: in tenda anche chi non vuole intendere

print-icon
ten

Tanto di Capello: tende d'alta quota per acclimatarsi all'altitudine sudafricana l'ultima trovata del ct inglese

VERSO I MONDIALI. I giocatori della nazionale inglese sono stati sottoposti ad approfonditi test che hanno evidenziato il beneficio di dormire in tende d'alta quota nelle loro abitazioni per abituarsi alle condizioni sudafricane. L'ALBUM DEI MONDIALI

TUTTI GLI ARTICOLI SUI MONDIALI 2010

Tende da alta quota per prepararsi ai Mondiali. Fabio Capello, ct dell'Inghilterra, non tralascia nessun dettaglio in vista della rassegna iridata in programma quest'estate. L'altitudine del Sudafrica può creare problemi. Per questo, i giocatori che faranno parte del gruppo per i Mondiali dovranno prepararsi dormendo in tende speciali.

Secondo quanto riporta il britannico Daily Mail, i giocatori nel giro della nazionale inglese sono stati sottoposti ad approfonditi test nel corso di questa stagione. I risultati hanno evidenziato che per alcuni di loro è consigliabile dormire in tende da alta quota nelle loro abitazioni al fine di abituarsi alle condizioni sudafricane. I giocatori, scrive ancora il Daily Mail, sono stati monitorati da esperti del London Altitude Centre.

La maggior parte dei test sono stati effettuati nell'hotel della nazionale inglese nell'Hertfordshire. I giocatori hanno dovuto fra l'altro sottoporsi ad una prova con la cyclette, indossando una particolare maschera collegata a una macchina che filtra l'aria e riduce l'ossigeno. La macchina è in grado di simulare l'altitudine del Sudafrica: coloro che hanno evidenziato una particolare sensibilità agli effetti negativi dell'alta quota riceveranno presto una tenda speciale in dotazione. La Federcalcio inglese chiederà l'autorizzazione ai club della Premier League. Sempre secondo il Daily Mail, altre nazionali adotteranno metodi simili.

GUARDA L'ALBUM DEI MONDIALI

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky