Caricamento in corso...
19 aprile 2010

Adriano sbaglia un rigore, il Flamengo perde il titolo

print-icon
bot

La festa del Botafogo campione

Grazie al 2-1 nella finale contro la squadra dell'ex Imperatore interista, il Botafogo è campione carioca. Decisivo l'errore dal dischetto del brasiliano, che si è fatto deviare in angolo il rigore del possibile pari. Abreu fa il cucchiaio e non sbaglia

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIO INTERNAZIONALE

Botafogo campione carioca, grazie al 2-1 in finale contro il favorito Flamengo che lo aveva sempre battuto nelle finali degli ultimi tre anni. Decisivo un errore dal dischetto di Adriano, al rientro dopo tre settimane di stop. I bianconeri, che avevano già vinto la prima fase del campionato, si sono aggiudicati pure la seconda (Coppa Rio) e così non hanno avuto bisogno di passare per le due ulteriori finali.
Le reti: rigore trasformato da Herrera al 23mo, pareggio di Vagner Love per il Flamengo e nuovo rigore per il Botafogo (con espulsione del cileno Maldonado per doppia ammonizione) trasformato da Abreu con un cucchiaio. Alla mezz'ora della ripresa, Adriano si è fatto deviare in angolo il rigore del possibile pareggio.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky