Caricamento in corso...
19 aprile 2010

Prostituzione minorile in Francia, coinvolti Ribery e Govou

print-icon
mog

Frank Ribery con la moglie Wahiba. Per il fantasista di Bayern e Francia il futuro potrebbe non essere poi così roseo (foto ap)

L'attaccante del Bayern Monaco è uno dei 2 giocatori della nazionale francese, l'altro è il bomber del Lione, interrogati nell'ambito dell'inchiesta su un giro di prostitute minorenni a Parigi. L'ex Marsiglia rischierebbe 3 anni di carcere

di Davide Bucco

Terry, Bridge, Tiger. Storie di tradimenti, gossip spietato, riappacificazioni. Storie di donne. Che adesso rischiano di spaccare la nazionale francese di calcio: niente amanti. Questa volta la situazione appare ancor di più delicata perché si parla di escort, per di più minorenni. La notizia rimbalza da una televisione francese, M6: Frank Ribery e Sydney Govou coinvolti in un giro di prostituzione minorile. Due nomi della Nazionale di Domenech saltati fuori alla vigilia di Bayern Lione e soprattutto a due mesi dal Mondiale.

La notizia ha fatto il giro del web anche se, per ora, ci si limita a dei pettegolezzi. Solo indiscrezioni, come quella che racconta di una relazione consolidata tra Ribery e una escort di lusso del cafè Zaman, esclusivo night club di Parigi. Alla ragazza, una minorenne, l'asso del Bayern avrebbe pagato addirittura costose trasferte aeree per i loro incontri fuori città. Dai primi interrogatori per ora giungono solo smentite. "Ribery è stato sentito in qualità di testimone", ha chiarito il suo avvocato. Ma la versione della polizia francese è diversa: il calciatore avrebbe confessato di aver avuto una relazione con una prostituta. Solo che non sapeva che avesse meno di 18 anni.

Se venisse accertato il reato, l'incontro proibito (non solo dalla legge, Ribery è infatti sposato) gli potrebbe costare tre anni di carcere e una sanzione di 45.000 euro. Senza contare il danno all'immagine, non solo di calciatore, ma anche di uomo immagine. Nell'elenco dei nomi inseriti nell'inchiesta francese non sarebbero finiti solo quelli dell'attaccante della Bundesliga e di Govou, già noto alle cronache per l'arresto di due anni fa, quando si mise alla guida in preda ai fumi dell'alcool. Si parla di altri presunti clienti del locale parigino, tra cui Karim Benzema e Hatem Ben Arfa. Solo nomi per ora. Ma lo scandalo rischia di abbattersi anche su i giocatori di Real Madrid e Marsiglia.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky