29 aprile 2010

Europa League: Reds beffati. La finale è Fulham-Atletico

print-icon
ful

L'incontenibile gioia dei giocatori del Fulham dopo il gol del 2-1 contro l'Amburgo

Il Liverpool vince 2-1 ad Anfield Road dopo i tempi supplementari, ma un gol di Forlan rende inutili le reti di Aquilani e Benayoun e li condanna all'eliminazione. Gli uomini di Hodgson rimontano e superano 2-1 l'Amburgo dopo lo 0-0 dell'andata

COMMENTA NEL FORUM DEL CALCIO INTERNAZIONALE

La prima squadra ad accedere alla finale di Europa League è il Fulham di Roy Hogson: dopo lo 0-0 dell'andata ad Amburgo, gli inglesi ancora una volta hanno vinto al Craven Cottage, eliminando i tedeschi con un 2-1 maturato negli ultimi 20' di gioco: l'Amburgo era passato in vantaggio con Petric, ma prima Davies e poi Gera hanno ribaltato il risultato regalando una finale storica ai Cottagers. Questo risultato peraltro è un'ottima notizia per l'Italia in chiave Ranking Uefa: se l'Inter dovesse vincere la Champions, il pericolo "sorpasso" della Germania ai danni della Serie A potrebbe essere scongiurato.

Sono serviti invece i tempi supplementari per decretare la seconda finalista. Ad Anfield Road doccia fredda per i padroni di casa che vincono 2-1 ma vengono eliminati. I Reds passano in vantaggio con Aquilani allo scadere del primo tempo ribaltando il ridultato dell'andata. Nella ripresa il risultato non cambia e si va agli extratime. Il Liverpool trova subito la rete con Benayoun e la partita sembra chiusa. Ma l'Atletico trova il gol decisivo con Forlan, centra una finale europea dopo 24 anni e condanna i rossi di Liverpool all'eliminazione.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky