02 maggio 2010

Bundesliga: suicidio Schalke, Bayern campione

print-icon
bay

A una giornata dal termine l'aritmetica non condanna ancora lo Schalke, a 3 punti dal Bayern, ma la differenza reti (+17) consegna praticamente il 22° Meisterschale ai bavaresi

Una tripletta di Muller regala ai bavaresi una vittoria che vale il titolo nel giorno in cui lo Schalke cade in casa col Werder Brema. In Premier importante vittoria in chiave Champions per il City di Mancini. Liga: il Barça stravince e dimentica l'Inter

Bundesliga - Settimana da incorniciare per il Bayern Monaco di Van Gaal, approdato in finale di Champions superando il Lione, ed oggi vittorioso sul Bochum grazie alla tripletta del giovane Tomas Muller. Robben e compagni festeggiano doppiamente in virtù della sconfitta dello Schalke, secondo in classifica, che ha ceduto in casa contro il Werder Brema lasciando il titolo ai bavaresi.
Successi abbondanti per l'Amburgo sul Norimberga (4-0) e dell'Hannover sul Borussia Moenchengladbach (6-1).

Premier League
-
Preziosa vittoria del Manchester City di Roberto Mancini, che in uno dei match odierni della 33.a giornata della Premier League ha battuto per 3-1 l'Aston Villa, ovvero una delle rivali dirette nella corsa al quarto posto, utile per l'ingresso in Champions League. L'ex romanista Carew aveva portato in vantaggio i 'Villans', poi però Tevez, Adebayor e Bellamy hanno ribaltato la situazione a favore dei 'Citizens'. Sempre in chiave quarto posto, da sottolineare che ha vinto anche il Tottenham, 1-0 al Bolton con rete di Huddlestone: quindi gli 'Spurs' hanno conservato il punto di vantaggio che avevano sul City.

Oggi match decisivo per le sorti del campionato, con la sfida tra Liverpool e Chelsea, mentre il Manchester United, altra pretendente al titolo, è atteso da una non difficile (almeno sulla carta) trasferta sul campo del Sunderland.

Liga - Il Barcellona cerca di dimenticare la delusione di Champions League contro l'Inter e va a trionfare per 4-1 sul campo del Villarreal, con una bella prestazione collettiva della squadra di Guardiola, ora a +4 sul Real Madrid (90 punti contro 86) che gioca domani al Bernabeu contro l'Osasuna allenato dall'ex bandiera "merengue" Camacho. Le reti del Barcellona sono state segnate da Messi (2), Xavi (che ha anche sbagliato un rigore) e Bojan, mentre la rete della bandiera del Villarreal è stata di Llorente.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky