Caricamento in corso...
12 maggio 2010

E il Trota difende il titolo al Mondiale dei Popoli

print-icon
squ

La Nazionale padana del senatur conta anche il ciclista Ivan Basso tra i suoi numerosi tifosi

Renzo Bossi è ct della Padania. Scatterà a Gozo il 30 maggio e si concluderà il 5 giugno la Viva World Cup, alla quale partecipano diverse nazioni non riconosciute come Stati indipendenti. La Nazionale della Padania è campione in carica

Scatterà il 30 maggio e si concluderà il 5 giugno con la finalissima e l'assegnazione del titolo, il Mondiale dei popoli (la Viva World Cup), manifestazione  calcistica organizzata dall'NF Board alla quale partecipano diverse nazioni non riconosciute come Stati indipendenti, che in quest'edizione si sfideranno a Gozo, piccola isola maltese. La nazionale della Padania difende i due titoli vinti nel 2008 e nel 2009, e a contendere il titolo ai biancoverdi ci saranno altre cinque rappresentative: Regno delle due Sicilie, Kurdistan, Gozo, Occitania e Provenza.

Per la prima volta nella storia dell'evento ci sarà anche la competizione femminile, che vedrà la nazionale padana e quella di Gozo affrontarsi in una doppia sfida andata e ritorno. La squadra femminile è stata fortemente voluta da Renzo Bossi, alias il Trota, figlio di Umberto, presidente della Lega Federale Calcio Padana, ed è stata affidata ai tecnici Sandro Pietro Mazzola e Vincenzo Musco. Il torneo maschile prevede invece la suddivisione delle sei formazioni partecipanti in due gironi, le prime due di ogni gruppo si affronteranno nelle semifinali e le vincenti daranno vita alla finalissima del 5 giugno.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky