04 luglio 2010

Cristiano Ronaldo si consola: è diventato papà

print-icon
cri

Cristiano Ronaldo nel match perso contro la Spagna ai Mondiali

Per l'asso portoghese del Real rischiava d'essere l'estate della delusione mondiale per l'eliminazione. E invece Twitter e Facebook annunciano la nascita dell'erede. Caccia alla mamma, una californiana. IL VIDEO E LA GALLERY "C'ERA UNA VOLTA NEREIDA"

TUTTI I GOL DEI MONDIALI DA SKY SPORT

GIOCA A FANTASCUDETTO MONDIALE

VAI ALLO SPECIALE MONDIALI

GALLERY: TUTTE LE CONQUISTE DI RONALDO

Il primo assist a papà Cristiano l'ha servito semplicemente venendo al mondo. Perché quella del 2010, per Ronaldo, rischiava di restare l'estate della delusione mondiale, per di più macchiata da un gesto per nulla degno di un campione come lui (lo sputo davanti alla telecamera) che invece, ora di questa estate può conservare anche un ricordo decisamente più piacevole: la nascita del suo primo figlio.

Che, nel giro di pochi giorni, con tempismo perfetto, ha saputo cambiare subito l'umore di cr9: dal dolore per l'eliminazione dal mondiale del suo Portogallo, alla gioia della paternità. Annunciata, nell'era dei social network, direttamente su twitter e sulla sua pagina Facebook. "E' con grande allegria ed emozione che annuncio di essere da poco diventato papà" questo il messaggio postato su Internet dall'attaccante portoghese, cui sono immediatamente arrivate le congratulazioni di migliaia di fan. Subito attirati dalla curiosità più "sfiziosa": conoscere l'identità della madre, che per il momento preferisce mantenere l'anonimato.

Viste le innumerevoli partner che negli ultimi anni sono state accostate alla stella del Real, individuarla non sarà semplice. Secondo i i giornali portoghesi, la ragazza in questione sarebbe un'americana conosciuta l'estate scorsa durante le vacanze in California. Di certo, per ora, c'è che il bambino verrà affidato all'esclusiva tutela del padre. Che sicuramente, tra i giochi, non gli farà mancare un pallone, e non vedrà l'ora di insegnargli tutti i trucchi del mestiere. Con un papà così, dopo Ronaldo, il Portogallo potrebbe aver già trovato anche il suo Ronaldinho.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky