08 luglio 2010

Brasile, Bruno arrestato per l'omicidio dell'amante

print-icon
bru

L'ex portiere del Flamengo, ora messo fuori rosa, Bruno Fernandes

Il 25enne portiere del Flamengo è accusato di sequestro di persona e omicidio di Eliza Samudio, sua amante e madre di un figlio. In seguito altre sette persone sono state fermate per il coinvolgimento nella vicenda tra cui il giovanissimo cugino

Il calcio brasiliano è sotto shock: il portiere del Flamengo Bruno Fernandes è stato infatti arrestato dalla Polizia carioca con le accuse di sequestro di persona e di omicidio di Eliza Samudio, sua amante e madre di un figlio avuto con lei nel corso della loro relazione. Fernandes è un portiere di 25 anni di grande fama in Brasile. Su di lui infatti c’è stato nei mesi scorsi l’interesse di molti club di e del massimo Campionato di calcio portoghese.

Da mesi era sotto l’attenta lente d’ingrandimento della polizia brasiliana per la scomparsa dell’amante, ma solo ieri è arrivato l’arresto per l’omicidio di Eliza Samudio. Assieme a lui le forze dell’ordine Carioca hanno anche arrestato Dayanne Souza (la moglie di Fernandes), Luiz Henrique Ferreira Romao (l’amico del portiere, detto ‘O Macarrao) ed il giovane cugino del giocatore del Flamengo, che avrebbe 17 anni e di cui la stampa brasiliana ha dato solo l’iniziale del nome, ovvero J.

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIO INTERNAZIONALE

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky