Caricamento in corso...
24 luglio 2010

Il Brasile cambia rotta: Menezes è il nuovo ct

print-icon
man

Mano Menezes, tecnico del Corinthians, raccoglierà l'eredità di Carlos Dunga sulla panchina della Nazionale brasiliana (foto Ap)

Colpo di scena nell'assegnazione della panchina della Nazionale verderoro: in un primo momento la federazione brasiliana aveva scelto Ramalho, ma il Fluminense non ha dato il via libera. Così la scelta è ricaduta su Mano Menezes, tecnico del Corinthians

COMMENTA NEL FORUM DEL CALCIO INTERNAZIONALE

Non ci sono piu' dubbi: e' Mano Menezes il nuovo commissario tecnico del Brasile. Il tecnico del Corinthians ha annunciato oggi, nel corso di una conferenza stampa, che accetta l'invito della federcalcio brasiliana e che il suo club non gli creera' alcun problema. A testimoniarlo e' stato il fatto che oggi, a fianco di Menezes, c'era proprio il presidente 'corintiano' Andres Sanchez, che e' stato il capo-delegazione della nazionale brasiliana a Sudafrica 2010, ed e' molto vicino al presidente federale Ricardo Teixeira "Allenare il Brasile e' il top - ha detto oggi Sanchez - e giammai potrei privare uno come Mano, che in questi anni mi e' stato vicino, del suo sogno. E' un essere umano, al quale non posso certo negare di realizzare il sogno di una vita professionale. Gli auguro le migliori fortune".

"Sono ansioso e curioso", ha detto invece Menezes, che prima di cominciare la conferenza e' stato festeggiato a lungo, anche in sala stampa, dai giocatori del Corinthians, fra i quali c'erano Ronaldo e Roberto Carlos. "Sono felice, ed orgoglioso e non potrebbe essere diversamente - ha aggiunto - anche se mi aspetta un compito con grandi responsabilita'. Comunque parlero' in modo specifico della nazionale brasiliana e dei nostri piani a partire da lunedi', quando a Rio de Janeiro, nella sede della federazione alle 17 (ora locale n.d.r.) ci sara' la mia presentazione ufficiale, e si parlera' di questo nuovo progetto che prevede la mia presenza". "Ora pero' - ha detto ancora il neo-ct del Brasile - continuo ad avere, fino all'ultimo minuto che staro' qui, il massimo rispetto per il Corinthians, che domani guidero' contro il Guarani. Poi da lunedi' e' giusto che mi facciate qualsiasi domanda sulla Selecao".

La nuova scelta per la sostituzione di Carlos Dunga è illustrata in un comunicato sul sito della Cbf. "Il presidente Ricardo Teixeira ha offerto a Mano Menezes di diventare l'allenatore della Selecao brasiliana - si legge nel testo -. La proposta è stata fatta nel corso di una conversazione avvenuta nella notte e Mano Menezes annuncerà la sua decisione in una conferenza stampa che si terrà a San Paolo sabato (oggi)". Il seguito del comunicato fa comunque pensare che il tecnico abbia accettato l'incarico e che l'annuncio sia una mera formalità.

Menezes, 48 anni, è diventato famoso per aver riportato in prima divisione, nel 2005, il Gremio, una delle squadre storiche del Brasile, condotto due anni dopo alla finale di Coppa Libertadores, l'equivalente sudamericano della Champions League. Nel 2008 un'altra promozione con un'altra società importante, il Corinthians, che ha guidato fino ad oggi. Come Ramalho, Menezes è poco conosciuto al di fuori del Brasile.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky