10 agosto 2010

Il Trap ricoverato: intossicazione alimentare

print-icon
tra

Trapattoni è stato ricoverato per intossicazione alimentare: niente di grave per il ct dell'Irlanda

Il ct dell'Irlanda è in ospedale a Dublino dopo aver accusato malori nel corso della notte, avrebbe "sofferto di nausea a causa di molluschi mangiati prima della partenza dall'Italia". Le sue condizioni non destano comunque preoccupazioni

Ricovero precauzionale in ospedale per Giovanni Trapattoni a causa di un'intossicazione alimentare alla vigilia dell'amichevole contro l'Argentina. Il ct dell'Irlanda è stato trasportato nelle prime ore di questa mattina al Mater Hospital di Dublino dopo aver accusato malori nel corso della notte. Secondo quanto riportato dal comunicato emesso dalla Federcalcio irlandese Trapattoni "ha sofferto di sintomi di nausea a causa di molluschi mangiati prima della sua partenza dall'Italia". Le condizioni di Trapattoni comunque non destano preoccupazioni e già domani potrebbe essere regolarmente in panchina. Al suo fianco c'è il dottore della squadra, Alan Byrne, che ha deciso per il ricovero per consentire i necessari accertamenti clinici. "Le sue condizioni sono stabili e si sta sottoponendo ad ulteriori esami - si legge nel comunicato della Federcalcio -. Il suo vice Marco Tardelli guiderà l'allenamento previsto per questa mattina, così da consentire a Giovanni un pieno recupero". Nel pomeriggio una delegazione della nazionale irlandese, guidata dal capitano Robbie Keane, farà visita a Trapattoni in ospedale.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky