11 agosto 2010

Pato dà una "Mano" al Brasile. Menezes parte con un successo

print-icon
bra

Alexandre Pato ritrova la nazionale e il gol nella prima amichevole del Brasile targato Mano Menezes

La rinnovata Seleçao del neo tecnico verdeoro comincia con il piede giusto battendo 2-0 gli Stati Uniti in amichevole. Apre le marcature il giovanissimo Neymar, raddoppia l'attaccante del Milan. Robinho capitano, spazio a Thiago Silva nell'undici titolare

Commenta nel forum di calcio internazionale

Buona la "prima" per Mano Menezes, nuovo ct della Selecao. Il successore di Carlos Dunga inizia con una bella vittoria negli States. Il suo Brasile si è imposto per 2-0 nell'amichevole contro gli Stati Uniti e a brillare sono le nuove leve dei verdeoro. I gol del successo sono stati realizzati da Neymar, 18 anni, al 29' del primo tempo, e dall'attaccante del Milan, Alexandre Pato, al 45'. Un bel Brasile nonostante i sei esordienti schierati da Menezes, al fianco dei veterani Robinho (in campo con la fascia di capitano), Dani Alves e Ramires che, nella ripresa, ha lasciato il posto al nuovo acquisto della Lazio, Hernanes. Al centro della difesa l'altro milanista, Thiago Silva. Per lui una buona partita, anche se gli americani hanno impegnato poco la retroguardia brasiliana. Alla nazionale di casa è stato annullato un gol per un fuorigioco di Bradley quando il risultato era già sul 2-0.

L'unica brutta notizia per il Brasile l'infortunio di Ederson, il centrocampista del Lione è entrato al 72' e un minuto dopo è stato costretto ad abbandonare il campo.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky