12 agosto 2010

Veron attacca Maradona: "E' troppo espansivo con la stampa"

print-icon
ver

Dopo un mese di silenzio Veron ha finalmente parlato, attaccando duramente Maradona (foto Lp)

Il centrocampista ha parlato dopo un mese di silenzio, sottolineando un comportamento "contraddittorio" da parte dell'ex ct dell'Argentina durante i Mondiali sudafricani. "Maradona voleva che io fossi lo 'Xavi' della squadra, ma poi mi ha lasciato fuori"

Commenta nel forum di calcio internazionale

Dopo un mese di silenzio, Juan Sebastian Veron parla e attacca duramente Diego Armando Maradona, rilevando una serie di "contraddizioni" da parte dell'ex ct dell'Argentina durante i Mondiali sudafricani. "E' troppo espansivo con la stampa e s'impiccia in questioni che poi ha problemi a portare avanti", ha sottolineato Veron in dichiarazioni ad una radio argentina. "Maradona voleva che io fossi lo 'Xavi' (giocatore del Barcelona) della squadra e poi invece mi ha lasciato fuori", ha proseguito. "Alla fine quindi di fatto non ho giocato". ha concluso. Era da tempo che i media di Buenos Aires aspettavano che Veron parlasse, dopo la 'debacle' dell'Argentina in Sudafrica, da dove la Seleccion è dovuta rientrare avendo subito una goleada (0-4) nei quarti di finale ad opera della Germania.

Rivivi lo speciale Mondiali

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky