Caricamento in corso...
14 agosto 2010

La frecciata di SuperMario: "Nessuno mi ha trattenuto"

print-icon
spo

Il neo acquisto del Manchester City, Mario Balotelli

Il giorno dopo l'annuncio del passaggio al City, da Balotelli arrivano le prime parole da ex interista: "Mi fa rabbia sentir dire che perdermi è un peccato per il calcio italiano. Fino a quando non avevo firmato nessuno l'aveva mai detto"

Il giorno dopo l'annuncio ufficiale del Manchester City che ha ingaggiato Mario Balotelli con un contratto di 5 anni, arrivano le parole dell'ex attaccante dell'Inter ha detto: "Sono molto emozionato, tanto. Tanto emozionato. Cosa non mi mancherà dell'Italia? I giornalisti... sicuro. Questo ultimo mese è stato incredibile, ogni giorno si parlava di me, questo è esagerato. I cori razzisti? Quelli sicuramente non mimancheranno. Qui in Inghilterra sono attaccati al calcio. Qui è calcio e basta. E' una sconfitta del calcio italiano perdere Balotelli? Questo mi dà fastidio, ora che ho firmato si dice questo.

Anche prima sentivo che parlavano del mio talento ma mai nessuno ha fatto qualcosa per farmi restare. Cosa mi mancherà dell'Italia? Gli amici, la famiglia, che comunque verranno a trovarmi. Il regalo più bello? Il quadro dove hanno scritto le persone che ti amano veramente. I miei genitori, i miei fratelli, il mio cane". Infine un messaggio ai tifosi italiani: "Saluto quelli di Inter, Roma, Milan e Juventus".

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky