19 agosto 2010

Tris italiano in Europa League. Juve, Napoli e Palermo ok

print-icon
juv

Marchisio e Diego festeggiano Bonucci dopo il gol partita contro lo Sturm Graz (foto Lp)

I gol di Bonucci e Amauri permettono ai bianconeri di espugnare il campo dello Sturm Graz 2-1. Lavezzi trascina i partenopei al successo 1-0 sull'Elfsborg. I rosanero archiviano la pratica Maribor 3-0 grazie alle reti di Maccarone, Hernandez e Pastore

Commenta nel forum di Europa League

Gioca a Fantascudetto


STURM-GRAZ-JUVENTUS 1-2
Una rete di Amauri nel primo minuto di recupero regala alla Juventus la vittoria per 2-1 nella gara d'andata dello spareggio di Europa League contro lo Sturm Graz. La squadra di Del Neri è andata in vantaggio dopo 15 minuti di gioco con Bonucci e dopo aver dimostrato una certa supremazia nella prima parte del match ha subito il pareggio dei padroni di casa con Schildenfeld a otto  minuti dal termine della partita. Nel primo minuto di recupero la rete decisiva di Amauri, bravo a colpire di testa su calcio d'angolo. Partono bene Diego e compagni, con Amauti pericoloso in due frangenti: prima non riesce a deviare in rete un cross basso di Pepe, poi si vede alzare in angolo da Gratzei un bel colpo di testa. La risposta dello Sturm Graz al 9' con Kaintz, il cui tiro è potente ma fuorimisura. Al quarto d'ora la rete di Bonucci: angolo di Diego e colpo di testa vincente del centrale. Pochi minuti dopo Szabics prende di sorpresa la linea difensiva di Del Neri ma Bonucci salva con un recupero in extremis. Il primo tempo si chiude con il palo colto dai padroni di casa con Bukva. Dopo cinque minuti della ripresa colpo di testa di Schildenfeld fuorimisura. Poco dopo lo stesso difensore per poco non approfitta di un errore di Motta. Si vede più Sturm che Juve nel secondo tempo. La stanchezza fisica si fa sentire e i biaconeri tirano un po' i remi in barca e lentamente i padroni di casa alzano il loro baricentro. Al 32' Storari si distende per deviare in angolo un tiro di Weber ma e' il preludio al pareggio austriaco: è il 37' quando Schildenfeld colpisce di testa su palla inattiva e segna l'1-1. La Juventus reagisce con Del Piero, che su punizione coglie un palo. Quando il match sembra indirizzato verso il pareggio arriva la rete di Amauri.

NAPOLI-ELFSBORG 1-0

Il Napoli comincia la sua avventura europea con un successo. Al San Paolo, riempito da oltre 40mila persone, gli azzurri battono 1-0 gli svedesi dell'Elfsborg nell'andata dei playoff che valgono la qualificazione ai gironi di Europa League. Il gol decisivo è stato realizzato nel recupero del primo tempo da Lavezzi. Nella ripresa è entrato Cavani, che ha sfiorato il 2-0. Ma anche l'Elfsborg, in due occasioni, è andato vicinissimo al gol.

PALERMO-MARIBOR
3-0
Comincia bene l'avventura europea del Palermo, che al Barbera, nell'andata dei playoff di Europa League, rifila un secco 3-0 al Maribor. Inizio in salita dei rosanero, con gli sloveni che sfiorano il gol con Tavares e due volte con Volas. La svolta al 34', quando Prdigar atterra in area Hernandez: portiere espulso e Maccarone a segno su rigore. Passano 5' ed Hernandez raddoppia. Al 32' della ripresa il tris su grande giocata di un ottimo Pastore.

Commenta nei forum

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky