13 settembre 2010

L'agente di Ballack: Germania comandata da gay senza talento

print-icon
bal

Michael Ballack con la casacca della "allegra" nazionale tedesca

Non basta l'infortunio al ginocchio. Un altro caso investe l'ex centrocampista del Chelsea: il suo procuratore, Michael Becker, usa parole pesanti contro la Nazionale. Il ct Loew: "Non commento per non cadere così in basso"

Commenta nel forum di calcio internazionale

Non basta l'infortunio al ginocchio. Un altro caso investe l'ex centrocampista del Chelsea, da poco tornato in Nazionale. L'episodio è di qualche mese fa e vede protagonista l'agente del giocatore, Michael Becker, colpevole di aver dichiarato alla Bild che la selezione tedesca "è comandata da un gruppo di gay senza talento". Parole pesanti, inizialmente passate inosservate all'opinione pubblica, ma che vengono riproposte dal quotidiano spagnolo As, sottolineando quanto potrebbe essere difficile per Ballack tornare ad essere il leader della nazionale tedesca, in seguito anche a questo nuovo scandalo. Immediata la risposta del ct Joachim Loew, il quale ha preferito non commentare queste affermazioni per "non cadere così in basso".

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky