16 settembre 2010

Operazione riuscita per Valencia. Incerto il recupero

print-icon
bar

Valencia abbandona il campo in barella durante Manchester United-Glasgow Rangers

All'ecuadoriano del Manchester United, infortunatosi gravemente durante il match di Champions contro i Rangers, è stata inseritra una placca per stabilizzare la frattura. Il giocatore è di buon umore anche se i medici non si sono espressi sul recupero

Champions, le probabili formazioni di mercoledì

Guarda i video: tutte le emozioni minuto per minuto

Gioca subito al nuovo Fantacampioni!

Guarda i gol della Champions da Sky Sport

Il Manchester United ha confermato che l'operazione all'attaccante Antonio Valencia è perfettamente riuscita. Il giocatore del Manchester è uscito in barella durante la sfida di Champions League contro i Rangers martedì dove il giocatore ha riportato nello scontro con Broadfoot una frattura alla caviglia sinistra. L'ala ecuadoriana resterà fuori per alcuni mesi, ma resta di buon umore.

"L'operazione è andata bene", ha detto un portavoce del club a ManUtd.com. "Una placca è stata inserita per stabilizzare la frattura. Il giocatore starà fuori per buona parte della stagione. "Antonio sta bene, è molto positivo e  molto determinato". L'infortunio di Valencia riporta alla memoria quello del giocatore dell'Arsenal Eduardo che nel febbraio del 2008 in uno scontro di gioco con il difensore del Birmingham Martin Taylor riportò la frattura scomposta di tibia e perone.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky