21 settembre 2010

Lothar Matthaeus è il nuovo ct della Bulgaria

print-icon
lot

Nuovo incarico da ct per Lothar Matthaeus

L'ex pallone d'oro dell'Inter ha firmato un contratto di un anno. Dal 2003 al 2005 era stato l'allenatore dell'Ungheria. Nella sua travagliata carriera da allenatore ha guidato Rapid Vienna, Salisburgo, Partizan Belgrado e Maccabi Netany

Guarda anche:
Matthaeus depresso dopo il tradimento: "Sono distrutto"
Povero Matthaeus, la quarta moglie lo tradisce così
Liliana lascia Matthaeus: quarto divorzio in vista


L'ex centrocampista dell'Inter Lothar Matthaeus, capitano della Nazionale tedesca che vinse i Mondiali di Italia '90, sarà il nuovo ct della Bulgaria. Lo ha annunciato oggi la Federcalcio bulgara (Bfu).

"Matthaeus sarà presentato ufficialmente nei prossimi giorni", ha detto in una conferenza stampa il presidente della Bfu, Borislav Mihaylov, aggiungendo che il nuovo tecnico ha accettato un contratto annuale con opzione per altri due anni. Matthaeus, 49 anni e 150 presenze in Nazionale, sostituisce Stanimir Stoilov, che si è dimesso in seguito alle sconfitte della Bulgaria contro Inghilterra e Montenegro nelle prime partite di qualificazione per gli Europei 2012. "Abbiamo chiesto all'allenatore dell'Under 21 Mihail Madanski e all'ex vice-ct Tsanko Tsvetanov di assistere Matthaeus per la partita di qualificazione contro il Galles il mese prossimo", ha aggiunto Mihaylov.

Per l'ex giocatore dell'Inter e del Bayern Monaco sarà il secondo incarico alla guida di una Nazionale, dopo quello con l' Ungheria tra il 2003 e il 2005. Nella sua carriera di allenatore - Rapid Vienna, Salisburgo, Partizan Belgrado e Maccabi Netanya  tra le altre - Matthaeus non ha ripetuto i successi ottenuti da calciatore.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky