27 settembre 2010

Matthaeus, in Bulgaria lo sfottono: "Cosa ci fa qui?"

print-icon
spo

Lothar Matthaeus, ct della Bulgaria, preso di mira dal premier Boyko Borissov (foto Ansa)

Sono le parole del premier Boyko Borissov sul neo commissario tecnico della nazionale. Il primo ministro prende di mira il tedesco anche per le sue travagliate vicende sentimentali: "Il massimo che può ottenere è sposarsi un'altra volta"

Lothar Matthaeus non sta ricevendo una buona accoglienza in Bulgaria, dove è stato appena nominato ct della nazionale: secondo quanto riferisce un giornale, è addirittura il premier bulgaro ad attribuirgli scarse possibilità di successo prendendolo per giunta in giro sulla sua vita privata. "Non so cosa farà in Bulgaria. Il massimo che può ottenere è sposarsi un'altra volta", ha detto il presidente del consiglio dei ministri, Boyko Borissov.

La frase sull'ex centrocampista dell'Inter già capitano della Nazionale tedesca è riportata dal quotidiano bulgaro Standart News e viene segnalata dal giornale tedesco Bild sottolineando che Matthaeus è stato presentato come commissario tecnico "solo giovedì" e già "domenica viene preso in giro". Il riferimento di Borissov è stato alla recente separazione di Matthaeus, 49 anni, dalla sua quarta moglie, Liliana.

Il presidente, lui stesso ex-allenatore (della nazionale bulgara di karate), non crede che il ct vincitore dei mondiali di Italia 90 possa anche solo qualificarsi per i prossimi europei: "E' un peccato che siamo abituati ad ingaggiare allenatori stranieri" mentre in Bulgaria ci sono tecnici che "sono migliori", avrebbe detto Borissov il quale - "da tifoso bulgaro" - si è comunque augurato che Matthaeus "abbia successo".

Guarda anche:
Lothar Matthaeus è il nuovo ct della Bulgaria
Matthaeus depresso dopo il tradimento: "Sono distrutto"
Povero Matthaeus, la quarta moglie lo tradisce così
Liliana lascia Matthaeus: quarto divorzio in vista

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky