03 ottobre 2010

Colombia, ucciso a pugnalate un tifoso di 15 anni

print-icon
tif

Tragico bilancio degli scontri fra tifosi delle due squadre di calcio di Cali, il Deportivo e l'America, entrate a contatto fra di loro in una stazione di autobus a Bogotà. Fermate per ora quattro persone

Commenta nel forum di calcio internazionale

E' di un morto, un ragazzo di 15 anni ucciso a pugnalate e di cui non sono state rese note le generalità, il bilancio degli scontri avvenuti fra tifosi delle due squadre di calcio di Cali entrate a contatto fra di loro in una stazione di autobus a Bogotà.

I sostenitori del Deportivo Cali erano arrivati in città per assistere alla partita di campionato della loro squadra contro l'Independiente Santa Fe', mentre quelli dell'America Cali erano in transito verso Medellin per seguire il match fra la stessa America e i padroni di casa dell'Atletico Nacional.

Non appena sono venute a contatto, le due fazioni di tifosi si sono scontrate e alla fine è rimasto a terra il ragazzo che poi è morto. La polizia di Bogotà ha reso noto che per questo assassinio sono già state fermate quattro persone, che sarebbero state identificate grazie alle telecamere a circuito chiuso.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky