04 ottobre 2010

Ancora un'entrata killer, Ben Arfa: crack tibia e perone

print-icon
ben

La pagina del Sun in cui si parla delle reazioni all'infortunio subito da Hatem Ben Arfa

Un intervento scomposto di de Jong, nel match tra la formazione di Mancini e il Newcastle, ha procurato un grave infortunio all'attaccante francese. Per lui stagione finita, per l'olandese del Man City esclusione dalla Nazionale. GUARDA IL VIDEO

Commenta nel Forum nel calcio internazionale

Ancora un'entrata killer in Premier League e ancora un grave infortunio per un giocatore. Dopo il pauroso incidente occorso a Eduardo dell'Arsenal un paio di anni fa e dopo il crack di tibia e perone subito da Valencia nella sfida di Champions tra Glasgow Rangers e Manchester United, Hatem Ben Arfa ha subito una brutta entrata da parte di De Jong nel match tra Manchester City e Newcastle: per lui frattura di tibia e perone e stagione finita.

In cambio, il centrocampista del Manchester City è stato escluso dalle prossime due partite, contro Moldavia e Svezia, delle qualificazioni europee. "L'ho informato personalmente - ha detto il tecnico olandese Bert van Marwijk - Ho spiegato la decisione anche ai miei giocatori prima dell'allenamento". Il tecnico "orange" in passato aveva apertamente stigmatizzato il gioco duro di De Jong, in particolare dopo le ultime amichevoli con Giappone e Paraguay. Come si ricorderà il giocatore si era segnalato in negativo anche per un brutto fallo, per fortuna senza gravi conseguenze, nei riguardi di Xavi Alonso, nella finale mondiale in Sudafrica. Per le prossime due partite della sua nazionale il ct olandese al posto di de Jong ha convocato Wout Brama, del Twente.

GUARDA IL VIDEO

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky